Quotidiani locali

popiglio 

Il sindaco: a settembre incontrerò l’Anas per la frana di Popiglio

PopiglioUna data precisa non la sa indicare anche perché dipende sopratutto dall'Anas , ma il sindaco di San Marcello Piteglio è pronto ad interessarsi sulla tempistica dell'intervento alla “frana di...

Popiglio

Una data precisa non la sa indicare anche perché dipende sopratutto dall'Anas , ma il sindaco di San Marcello Piteglio è pronto ad interessarsi sulla tempistica dell'intervento alla “frana di Popiglio”, che da otto mesi sta costringendo i paesani e non solo a viaggiare lungo la Statale dell'Abetone e del Brennero fermandosi al semaforo. Il silenzio sui possibili interventi di ripristino suscita preoccupazione e anche rabbia. Tanto che qualcuno sta pensando ad una ironica “festa di compleanno” se si dovesse arrivare alla data del prossimo 27 dicembre, giorno in cui, nel 2017, uno smottamento di terra e sassi originò la statuizione attuale.

«Capisco il disagio della popolazione e di tutti coloro che quotidianamente utilizzano questa strada – spiega il primo cittadino Luca Marmo – ma io non so quando potranno proseguire i lavori, perché dipende da Anas e non dall'amministrazione comunale. In questo periodo ho anche cercato di venirne a capo ma per il momento niente da fare».

Per saperne di più la popolazione di Popiglio dovrà aspettare settembre. «Preciso – aggiunge Marmo – che a settembre incontrerò Anas per fare il punto di diverse criticità esistenti sul territorio e non e che devono avere una risposta. Mi riferisco anche alla Statale 66, quella che porta a Pistoia. Voglio capire anche la tempistica in

cui alcune strade passeranno sotto Anas (presumibile la data del 1° ottobre ndr). In questo contesto di analisi generale è ovvio che parleremo anche di questa situazione di Popiglio e vorremmo delle risposte».

C. B.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro