Quotidiani locali

Alanis Morissette accende il Festival Blues - Foto

Piazza piena per il concerto che apre la settimana "calda" della rassegna in piazza del Duomo

PISTOIA. Comincia con il vento in poppa questa edizione 2018 del Pistoia Blues: martedì 10 luglio la cantautrice canadese Alanis Morissette ha entusiasmato la piazza (affollata, anche se non gremita, con una lunga coda al botteghino) riproponendo i cavalli di battaglia di 25 anni di carriera.

Applausi a scena aperta per i grandi successi, a partire da "All I Really Want" con cui la Morissette ha aperto il concerto. Armonica a portata di mano, in versione capelli corti ma con tanta energia addosso, l'artista ha saputo accendere il pubblico degli aficionados.

Decisamente una buona partenza per un Pistoia Blues che - per certi versi - vuole tornare all'antico, come la formula delle tre serate concentrate in un weekend: dopo Morissette, venerdì sera sarà la volta di James Blunt, quindi l'ex Genesis Steve Hackett sabato 14 e un'altra grande chitarra, quella di Billy Gibbons degli ZZ Top a sigillare una serata ricchissima, domenica 15, che sarà aperta dalla Mark Lanegan Band.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro