Quotidiani locali

Rapina al Monte dei Paschi, è caccia ai banditi

Quarrata, sono entrati praticando un buco nel muro sul retro. In ostaggio per alcuni minuti i quattro dipendenti

QUARRATA. Rapina alla filiale quarratina del Monte dei Paschi di Siena, in via Montalbano lunedì 16 aprile. Tre (o quattro, questo particolare è ancora in fase di accertamento da parte dei carabinieri) uomini incappucciati e apparentemente non armati, se non di piedi di porco e mazzuolo, sono entrati dal retro della filiale (che si trova a circa 200 metri da piazza Risorgimento) praticando un'apertura nella parete di un bagno del locale climatizzatori.

Il punto da cui sono entrati i...
Il punto da cui sono entrati i rapinatori (foto Gori)

Erano all'incirca le quattro del pomeriggio, e la banca era già chiusa al pubblico. I rapinatori, che parlavano con accento campano, hanno avuto accesso al locale delle cassette di sicurezza, aprendone sei. Sono poi entrati nella zona delle casse e ne avrebbero aperta una. Qui, dopo aver radunato il personale presente - quattro persone - sul retro della banca, si sono dileguati dallo stesso punto da cui erano entrati. Non avrebbero rinchiuso né malmenato i dipendenti. Non vi sono al momento testimonianze sul tipo di mezzo usato per fuggire. Sul posto i carabinieri della Stazione di Quarrata, insieme ai colleghi del Norm e del Nucleo investigativo di Pistoia.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro