Quotidiani locali

gastronomia

Toscana in Bocca punta a cinquantamila visitatori

Presentata la quinta edizione, dal 21 al 25 aprile nella "Cattedrale" dell'area ex Breda, a Pistoia

PISTOIA. Quinta edizione per "La Toscana in Bocca",  manifestazione promossa da Confcommercio Pistoia e Prato, Consorzio Turistico Città di Pistoia insieme ai ristoratori locali e in collaborazione con Vetrina Toscana: a Pistoia dal 21 al 25 aprile, nell'area espositiva della Cattedrale ex Breda, si svolgerà un calendario ricco di eventi. Sono attesi 50.000 visitatori, nell'Anno Nazionale del cibo italiano. Un numero solo sfiorato (48.000) nell'edizione 2017, inserita nel calendario delle iniziative di Pistoia Capitale italiana della Cultura.

Da sinistra il sindaco di Pistoia...
Da sinistra il sindaco di Pistoia Tomasi, l'assessore Ciuoffo e il direttore Confcommercio Tempestin

   "Dopo l'anno dedicato ai cammini e poi ai borghi - ha affermato l'assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo - il 2018 celebra un'altra delle nostre eccellenze, quella che si traduce spesso in una delle motivazioni più forti per il turista che decide di venire in Italia ed in Toscana. Ma la manifestazione ha anche un altro significato importante, ovvero quello legato alla tutela delle produzioni locali e quindi delle tante aziende che operano in questo settore".
   Madrina dell'inaugurazione 2018 sarà Annie Feolde (Enoteca Pinchiorri), mentre fra gli ospiti figurano Fabio Picchi (Cibreo) e Max Mariola (Gambero Rosso Channel): 40 gli stand di ristorazione presenti, che offriranno ognuno due piatti.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik