Quotidiani locali

Oltre un milione di euro per le strade

Lavori al via in primavera, tra gli interventi più importanti la messa in sicurezza della tangenziale di Sant’Agostino e le rotatorie sulla Camporcioni

PISTOIA. Con l’approvazione dell’ultimo bilancio la Provincia ha stanziato 1.263.990 euro per lavori urgenti su strade provinciali, interventi che partiranno la prossima primavera.

«Una parte, pari a 700.000 euro, arrivano dalla Regione per lavori su strade regionali a gestione provinciale mentre l’altra parte li mette la Provincia, anche per stanziamenti del governo per interventi sulla viabilità», ha spiegato il presidente Rinaldo Vanni durante la presentazione del piano dei lavori, in Sala Nardi. «Non saranno lavori risolutivi delle varie problematiche – ha aggiunto – ma serviranno a evitare la chiusura di strade, come della tangenziale est (Sp 47 a Sant’Agostino) dove i giunti del cavalcavia sono usurati».

TANGENZIALE DI SANT'AGOSTINO

Una strada importante per Pistoia e di collegamento con la Sp 1 Nuova Pratese e la Montalese, percorsa da molti mezzi pesanti. Un maxi investimento per un importo di 307.000 euro che servirà al rifacimento del piano viabile e dei giunti del viadotto. Interventi durante i quali il tratto di strada sarà percorribile ma a senso unico alternato per essere eseguiti.

Tutti lavori di manutenzione straordinaria, ai quali se ne potrebbero aggiungere altri: «Per effetto dei ribassi d’asta», ha detto Vanni. Tra i già previsti, quelli sulla Provinciale Lucchese, nei centri abitati di Spazzavento e a Barile, per un importo di 108.000 euro. Altri 177.000 euro saranno invece spalmati tra la Valdinievole e la Piana, nei comuni di Buggiano, Pescia, Uzzano e Quarrata. Qui, nel tratto delle frazioni di Casini e Catena.

IN VALDINIEVOLE

Questi invece gli investimenti e i lavori previsti al di là del Serravalle, nei territori della Valdinievole: «Saranno investiti 50.000 euro sul reticolo idraulico dove, nel 2016, ci fu una tracimazione che mise in difficoltà i territori di Uzzano e Buggiano. Altri interventi di riasfaltatura interesseranno le rotatorie della SP 26 Camporcioni, per un importo di 86.900 euro. Sono la rotatoria Casabianca, Gallo, quella dell’area commerciale e il cavalcavia che s’immette sulla variante dietro il palazzetto dello sport. Lavori di asfaltatura anche sulla SR 436 Francesca, nel tratto di Monsummano e di Larciano, e sulla SP 22 del Porrione e del Terzo, per un importo pari 135.090 euro».

Nel comune di Pescia sarà ripristinata la pavimentazione in pietra del ponte del Duomo (60.000 euro) mentre 90 mila euro serviranno per la manutenzione straordinaria di 282 platani di via Garibaldi. Un intervento a tutela dei cittadini su piante che non erano trattate da anni. Altri 270 mila euro serviranno per la manutenzione della Sp 13 Romana, della Sp 32 Nievole –Avaglio (dove c’è stato un cedimento), sulla Sp 51 Ponte Teglia Badi e sulla Sp 17 Pistoia – Femminamorta. Particolarmente importante l’intervento sulla Strada provinciale 51, dove la pavimentazione è dissestata, essendo l’unica via alternativa dopo la chiusura, per ragioni di sicurezza, della Sp 52.

«Tutti gli interventi saranno impegnati entro il 31

dicembre di quest’anno e gli uffici sono al lavoro per finire i progetti – ha detto Vanni – dopodiché si faranno le gare di affidamento dei lavori. I vari interventi partiranno nella primavera del 2018 (tra sei mesi dunque). Solo quelli per la potatura dei platani inizieranno prima».

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista