Quotidiani locali

Vai alla pagina su Basta violenza sulle donne
Stalking, arrestato per la seconda volta in sette mesi

Stalking, arrestato per la seconda volta in sette mesi

Pistoia, aspetta la ex sotto casa e si scaglia contro la sua auto: arriva la polizia e finisce in carcere

PISTOIA. Lo aveva già fatto lo scorso marzo. Ed anche allora era finito in manette. Voleva parlare, vedere i figli, cercare di ricucire un rapporto ormai inesistente. E le era piombato in macchina. Così come domenica sera, 8 ottobre, attorno all’ora di cena, quando ha aspettato la sua ex davanti a casa, le si è gettato sul cofano dell’auto, ha spalancato la portiera, ha iniziato a urlare davanti ai bambini... Inevitabile l’arresto, nuovamente per stalking e maltrattamenti in famiglia, da parte dei poliziotti della Squadra volante della questura, accorsi sul posto alla richiesta di aiuto della donna al 113.

Come detto, la telefonata in questura è arrivata poco dopo le 20 di domenica. Quando i poliziotti sono arrivati, l’uomo, una quarantina d’anni, ha cercato di giustificare il proprio comportamento, davanti ai figlioletti terrorizzati. Le stesse scuse, le stesse motivazioni. Che però non sono servite ad evitargli e manette. Portato in questura per la formalizzazione dell’arresto, su disposizione del pm di turno in procura è stato poi trasferito in carcere. Dove aspetterà l’interrogatorio

di garanzia davanti al gip del tribunale.

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics