Quotidiani locali

Vai alla pagina su Speciale Pistoia Basket

Pistoia: buona anche la prima in casa ed è primato

Dopo il successo al debutto contro Capo d'Orlando, The Flexx batte Brindisi 83 a 77 nell'esordio stagionale al PalaCarrara

PISTOIA. Dopo il debutto vincente di Capo d'Orlando, la The Flexx impone la legge del PalaCarrara anche alla Happy Casa Brindisi: Pistoia vince 83-77 e si mantiene a punteggio pieno nella classifica di Serie A.

 

Una partita strana, con Pistoia che ha condotto il match dal primo all'ultimo secondo ma con i biancorossi che hanno giocato alla chetichella soprattutto negli ultimi minuti visto che Kennedy aveva scritto quasi il +20 ed invece Brindisi si è riportata sotto facendo vedere le streghe alla squadra di coach Esposito. Ovvio che siamo soltanto all'inizio della stagione e questo si ripercuote su di una squadra che si sta allenando insieme da 15 giorni con Sanadze e Bond da inserire più gli acciacchi di Kennedy e la mano di McGee che ancora fa un po' male.

Partenza ottima della The Flexx sospinta dal calore di un PalaCarrara che torna ad assaporare la Serie A dopo quattro mesi: tutti si aspettano McGee ed invece il primo protagonista assoluto è Tommy Laquintana con 6 punti in un amen e soprattutto tanta fisicità. Esposito però, nel secondo quarto, lo lascia a sedere, Brindisi ci prova ma sbaglia numerosi tiri liberi (alla fine 8/21 col 38% che, come detto da coach Dell'Agnello, non è accettabile per una squadra di Serie A), la The Flexx continua a macinare gioco con Magro limitato dai falli ma Bond e Kennedy provano a dire la loro.

I 3 tiri liberi di Moore al 35' danno il 78-61 che sembra già mandare i titoli di coda al match ma, lì, Pistoia si addormenta inopinatamente mettendo in evidenza tutti i propri limiti attuali: però vincere partite con McGee che fa 2/6 da 3 punti è davvero un bel viatico per il futuro. Ora un po' di riposo, domenica sera sarà tempo di posticipo tv a Cremona per tentare un nuovo colpaccio.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista