Quotidiani locali

Il Premio Cultura e Solidarietà

Dal regista Rosi, alla campionessa paralimpica Orlando, a Raggi di Speranza

PISTOIA. Si svolgerà domenica prossima alle 21, a Pistoia, nel Teatro Mauro Bolognini, la cerimonia del Premio Nazionale “Cultura della Solidarietà” viene organizzato dal Centro Studi e Documentazione sull’Handicap di Pistoia. Tra i destinatari del premio di questa edizione ci sono personaggi famosi del mondo della cultura, della scienza, dello sport, dello spettacolo, ma anche cittadini meno famosi altrettanto meritevoli di ricevere questo prestigioso riconoscimento destinato a tutti coloro che “della solidarietà” hanno fatto la mission della loro vita. L’ingresso alla Cerimonia di Premiazione è gratuito ed aperto a tutti gli interessati fino ad esaurimento dei posti disponibili. «L’obiettivo di questo progetto – dice Renzo Cosci, giornalista, ex direttore dell’Ente Provinciale del Turismo e dell’Azienda di Promozione Turistica di Pistoia, impegnato in prima linea da oltre venti anni alla tutela dei disabili motori e sensoriali della provincia di Pistoia – è quello di contribuire alla diffusione di una vera e propria “Cultura della Solidarietà”, valore fondamentale per una società più civile e più umana. A distanza di molti anni da questa mia intuizione – continua Cosci - posso ritenermi molto soddisfatto dei risultati ottenuti. In questi dieci anni il Premio è stato consegnato a persone di grandi virtù che concretamente hanno portato valore nella nostra vita, personale e sociale».

I premiati di quest’anno saranno: Gianfranco Rosi, regista di Fuocoammare; Pietro Bartolo - medico di Lampedusa; Don Aniello Manganiello – La voce di Scampia contro la camorra; Davide Cerullo dalla camorra di Scampia alla scrittura, arte ed impegno· Lorenzo Gagliardi - primo finanziere a raggiungere l’Hotel Rigopiano lo scorso 18 gennaio 2017· Federico Martello - Baritenore vincitore del Festival Internazionale della canzone di Mosca ; Bartolomeo Pampaloni regista film “Roma Termini”, Nicole Orlando campionessa paraolimpica; Orchestra sociale, progetto di formazione musicale rivolta a bambini e ragazzi delle scuole elementari e medie appartenenti alle fasce sociali più deboli. In-orchestra, orchestra partecipativa della Toscana; Travelability, Turismo in Toscana per tutti. Ass. Raggi di speranza in stazione di Pistoia
– Impegnata da anni sul territorio a sostegno degli ultimi per dare loro “una seconda opportunità” di vita · Conad del Tirreno - Impresa e Sociale. “Persone oltre le cose” Non solo slogan ma azioni concrete

Il Premio consiste in un’ opera artistica di Valerio Gelli.

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista