Quotidiani locali

Arrestati dai carabinieri dopo il doppio furto in centro

Pistoia, rubano in una farmacia e poi in un negozio di abbigliamento: in cella due giovani

PISTOIA. Prima hanno saccheggiato una farmacia di via Curtatone e Montanara, riuscendo a dileguarsi, non visti, con un bottino di oltre mille euro fra profumi, cosmetici e preparati farmaceutici. Poi, una volta messo a sicuro il bottino, hanno cambiato genere di obiettivo, dedicandosi all’abbigliamento e rubando un paio di jeans firmati in un negozio di Corso Gramsci. Ma evidentemente hanno osato troppo, visto che poco dopo sono stati acciuffati dai carabinieri del Nucleo radiomobile che, una volta scattato l’allarme, stavano battendo la zona alla loro ricerca.

A finire in manette sono stati due giovani di nazionalità romena senza fissa dimora, di 29 e 28 anni. Portati al comando dell’Arma di viale Italia, aspetteranno in cella di sicurezza la convalida dell’arresto e il processo per direttissima fissati per lunedì mattina in tribunale.

Come accennato, intorno alle 10 di sabato mattina, 9 settembre, i due, approfittando della distrazione del personale, sono riusciti a dileguarsi dalla Farmacia San Francesco di via Curtatone con un bottino del valore di 1.100 euro (al momento non recuperato). La titolare se ne è accorta quasi subito e ha chiamato i carabinieri, mostrando loro le registrazioni dell’impianto di videosorveglianza. Passate due
ore, i due hanno colpito al negozio Sisley di Corso Gramsci: la titolare si è accorta del furto quando li ha visti allontanarsi trovando in terra la placca antitaccheggio di un paio di jeans da 100 euro. La descrizione dei ladri era la stessa del precedente furto. Poco dopo, l’arresto.

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista