Quotidiani locali

Tobbiana, ventiduenne arrestato per spaccio al rave party

E' di un arresto e dodici giovani segnalati alle prefetture di competenza per possesso di droga il bilancio dei controlli dei carabinieri

MONTALE. E' di un arrestato e dodici giovani segnalati alle prefetture di competenza il bilancio dei controlli che hanno impegnato i carabinieri per larga parte della serata e della notte tra sabato 15 e domenica 16 luglio.

Controlli seguiti alla notizia di un rave party che sarebbe stato organizzato per ieri sera nei boschi sopra Tobbiana, frazione del comune di Montale. Una collocazione, tra l'altro, abbastanza inconsueta per i rave in provincia, che di solito si svolgono nei boschi dell'Acquerino. Il tam tam sui social del "Forestdelic records label party" aveva richiamato "in the magic location insideTuscany mountains" oltre 300 appassionati di rave dalla regione, ma non solo. Anche da altre città italiane e anche qualche straniero. Sono notti di "sonorità forest", di musica, ballo, aggregazione, e anche consumo di droga in qualche caso.

Una volta avuta notizia del rave di Tobbiana la Radiomobile del Norm della Compagnia di San Marcello, con la collaborazione dei carabinieri della Stazione di Montale e il supporto del Nucleo cinofili di San Rossore hanno inviato sulle colline montalesi una ventina di militari e tre cani. Fondamentale l'apporto del cane dell'unità cinofila antidroga Roy, che con il suo conduttore è riuscita a scoprire i possessori di sostanze stupefacenti. A finire in manette per spaccio un giovane di 22 anni (F.M. le iniziali, i carabinieri non hanno dato il nome), residente a San Miniato (Pisa), che è stato trovato in possesso di tre grammi di metanfetamina in cristalli già suddivisa in sette dosi, e di quattro grammi di marijuana all'interno di tre involucri. La droga è stata sequestrata, mentre il ventiduenne è stato trasferito nel carcere di Santa Caterina in Brana, a Pistoia, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Sono stati inoltre segnalati alle prefetture delle rispettive città dodici giovani tra i 17

e i 34 anni, provenienti da vari comuni della Toscana, trovati in possesso, per uso personale, di hashish e marijuana per un peso complessivo di 30 grammi.

Nel corso della nottata i carabinieri hanno controllato 52 veicoli (auto, furgoni camper) e identificato 194 persone. (t.g.)

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista