Quotidiani locali

Cade con la moto sulla Modenese, grave 66enne

Incidente alle porte di Pistoia: biker rianimato dai soccorritori e trasportato in elicottero all’ospedale di Firenze

PISTOIA. Ha perso il controllo della sua Kawasaky Custom Vn 2000 proprio all’ultima curva prima di entrare in tangenziale. Forse abbagliato dal sole, oppure tradito dalla velocità eccessiva. Fatto sta che G.C., 66 anni, di Quarrata, è rovinato sull’asfalto, sbattendo la testa. Rianimato dai soccorritori , è stato trasportato in codice rosso a Careggi, a bordo dell’elicottero Pegaso. Con un grave trauma cranico.
L’incidente è avvenuto attorno alle 18 di oggi, lunedì 19 giugno, ieri, alla fine della Modenese. Il 66enne biker quarratino stava arrivando da Gello ed è stato nell’affrontare l’ultima curva a sinistra che è caduto. La sua potente moto ha continuato a strisciare sull’asfalto per oltre cento metri prima di arrestarsi in mezzo alla carreggiata. È stato un automobilista di passaggio a dare l’allarme al

118. Sul posto sono state inviate l’automedica e un’ambulanza Asa della Croce Verde di Pistoia. Quando i soccorritori sono arrivati il motociclista non respirava più ma l’intervento di rianimazione ha avuto successo. Dopo la tappa all’ospedale San Jacopo, il trasferimento in volo a Firenze.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' E LIBRI TOP DI NARRATIVA, POESIA, SAGGI, FUMETTI

Spedizioni gratis su oltre 30 mila libri