Quotidiani locali

5.000 presenze

Zoo, più visitatori la domenica che lunedì

PISTOIA. Cinquemila presenze. Non il record degli anni in cui la Pasqua cadeva ad aprile inoltrato e col bel tempo nei due giorni di festa. Allora i visitatori dello zoo superavano quota 7-8.000....

TOIA. Cinquemila presenze. Non il record degli anni in cui la Pasqua cadeva ad aprile inoltrato e col bel tempo nei due giorni di festa. Allora i visitatori dello zoo superavano quota 7-8.000.

«Speravamo nella bella giornata - commenta Paolo Cavicchio, direttore dello zoo e presidente del consorzio turistico “Città di Pistoia - Era una speranza remota, perché le previsioni davano pioggia per Pasquetta. Quando, dopo pranzo, abbiamo visto spuntare un tiepido sole, siamo diventati più ottimisti. Prendiamola così».

Contrariamente agli altri anni non è stato Pasquetta il giorno dedicato allo zoo, ma Pasqua. «Le famiglie s’informano sulle previsioni meteo. Sapevano che per Pasqua sarebbe stata una bella giornata, e sono venuti in gran numero ieri (due giorni fa, ndr)».

Lo zoo di Pistoia si arricchirà a breve di una nuova presenza: una femmina di tapiro per

far compagnia a Nausica, l’unico esemplare attualmente presente in via Pieve a Celle. «Arriverà presto dallo zoo di Montpellier». E a maggio saranno ultimati i lavori di ampliamento del reparto pinguini, che dai 9 del 2009 sono ora cresciuti fino a raggiungere quota 22 esemplari. (t.g.)

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro