Quotidiani locali

pistoia festival 2015

Tutto pronto per la vestizione di San Jacopo

Alle 17 inaugurazione della mostra “Roma-Santiago”. A seguire il corteggio storico in centro

PISTOIA. Una maggiore attenzione alla tradizione e alle origini medievali cittadine , una più appropriata corrispondenza con le caratteristiche del rito religioso e un più forte legame con il culto di San Jacopo caratterizzeranno i festeggiamenti jacopei, che avranno inizio oggi, 16 luglio, con la cerimonia di vestizione del santo, preceduta dall'inaugurazione della mostra fotografica “Roma-Santiago/Santiago-Roma. Itinerari, segni e memoria dell'Europa del pellegrinaggio”.

Vigile del fuoco pone il mantello...
Vigile del fuoco pone il mantello sulla statua del santo

A contrassegnare l'edizione 2015 dei festeggiamenti jacopei, che si protrarranno per nove giorni - dal 16 al 25 luglio -, è un più significativo coinvolgimento della Diocesi e del Capitolo della Cattedrale. Altra novità è l'istituzionalizzazione della data del 16 luglio come giorno dedicato, anche per gli anni a venire, alla vestizione del santo.

La vestizione del santo. Il programma prevede alle 18, in concomitanza con la messa in Duomo, il corteggio storico a cui prenderà parte, oltre all'insieme dei figuranti del Comitato cittadino per la Giostra dell'Orso, anche il gruppo degli sbandieratori della Compagnia dell'Orso. La sfilata, in abiti medievali, si muoverà dalle logge di Palazzo comunale per proseguire nelle vie XXVII Aprile, Del Presto, piazza dello Spirito Santo, le vie del Duca, degli Orafi, dei Fabbri, piazza della Sala e ancora le vie Sant'Anastasio, Cavour, Roma per tornare in piazza Duomo nei pressi della cattedrale.

Il mantello di San Jacopo
Il mantello di San Jacopo

Durante il corteo gli operai di San Jacopo avranno il compito di sorreggere il mantello e, conclusa la celebrazione liturgica, alle 18,30 dal Duomo uscirà un sacerdote per benedire le vesti del santo. Subito dopo un paggio consegnerà il mantello ai vigili del fuoco che, salendo la lunga scala antincendio, lo poseranno sulla statua posta sul lato destro del tetto della cattedrale. La giornata di chiuderà alle 21,15 in piazza del Duomo con il concerto in onore del patrono. Prevista la partecipazione dell'orchestra Accademia d'archi Mabellini diretta da Vittorio Caselli, e dell'organista solista Anna Picchiarini. La svestizione del santo è in programma per domenica 2 agosto.

La mostra fotografica. Al rapporto tra Pistoia e Santiago è dedicata la mostra che sarà inaugurata alle 17 nelle Sale affrescate del Palazzo comunale in piazza del Duomo. L' esposizione è a cura da Paolo Caucci von Saucken, considerato il massimo esperto vivente del Cammino di Santiago di Compostela. A ingresso libero, la mostra “Roma-Santiago/Santiago-Roma” resterà aperta tutti i giorni, tranne il lunedì, fino al 30 agosto con orario 10/13 - 15/18.

I rappresentanti dei quattro rioni
I rappresentanti dei quattro rioni

Tra venerdì 24 e sabato 25. Venerdì 24 luglio non mancherà il tradizionale appuntamento con i fuochi d'artificio.

Il 25 luglio, dalle 9, corteggio storico per le vie del centro. Alle 11 la messa solenne in Duomo, presidiata dal Nunzio apostolico Adriano Bernardini e concelebrata dal vescovo Fausto Tardelli. Dalle 19 in piazza del Duomo avrà inizio la Festa popolare con degustazione dei sapori pistoiesi e non. Alle 21,30 partirà poi la processione con l'ostensione della reliquia di San Jacopo, custodita nella cattedrale. L'itinerario seguito sarà quello corrispondente alla prima cerchia di mura, con quattro soste in corrispondenza delle quattro antiche porte cittadine.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro