Menu

la curiosità

San Jacopo ancora avvolto nel suo mantello rosso

La statua che svetta sulla cattedrale non è ancora stata spogliata, ed alcuni cittadini, incuriositi dal patrono col “pastranino” addosso hanno segnalato i ritardi nella svestizione

PISTOIA. San Jacopo con il mantello rosso sopra le spalle, ad agosto inoltrato. La statua che svetta sulla cattedrale non è ancora stata spogliata, ed alcuni cittadini, incuriositi dal patrono col “pastranino” addosso, ci hanno segnalato i ritardi nella svestizione. «Forse hanno lasciato il mantello per via di questa estate fredda e piovosa» scherza qualcuno.

La mantella solitamente, portata fino alla cuspide della facciata da due vigili del fuoco ogni 21 luglio, resta addosso al patrono per tutta la durata della Giostra dell’Orso. Dopodiché, a inizio agosto, la statua torna alla parvenza originaria grazie sempre all’intervento dei pompieri. Ad ieri, però, San Jacopo era ancora avvolto dal suo mantello rosso. Perché? Nessun particolare motivo, informano dal Comune di Pistoia. «Subito dopo la Giostra – spiegano dall’ufficio Cultura – abbiamo fatto la segnalazione ai vigili del

fuoco, gli unici che possono salire fino a lassù e togliere il mantello, visto che da anni, per motivi di sicurezza, non è più possibile farlo usando la piccola scala interna. Ci hanno detto che sarebbero intervenuti non appena possibile, nel primo minuto libero a disposizione». (b.f.)

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro