Melani preme per l’Unione dei comuni

SAMBUCA. Il sindaco e la giunta di Sambuca partono in quarta sul tema comune unico, e con toni molto decisi. «Altro che Comune Unico – scrivono – Siamo per l'Unione dei Comuni come ha stabilito l'ul...

    SAMBUCA. Il sindaco e la giunta di Sambuca partono in quarta sul tema comune unico, e con toni molto decisi. «Altro che Comune Unico – scrivono – Siamo per l'Unione dei Comuni come ha stabilito l'ultimo decreto di legge dello scorso luglio». Questa è la premessa che accompagna una lettera, inviata ai comuni di Abetone, Cutigliano, Piteglio, San Marcello e Marliana, che ha per tema le tanto discusse funzioni associate fondamentali dei comuni. Il decreto contiene diverse disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini. Fra queste il sindaco Melani fa appello a quella norma che consentirebbe ai comuni di «costituire una Unione dei Comuni montani riappropriandoci delle deleghe che momentaneamente son state attribuite alla Provincia di Pistoia che sta terminando la liquidazione dell’ente».

    Così scrive il sindaco, evidentemente riferendosi alle deleghe che erano state assegnate alla Comunità montana e che passeranno, stante l'attuale situazione, alla provincia di Pistoia non appena la Comunità montana sarà liquidata. Un tentativo quindi di recuperare in extremis alla montagna quei finanziamenti regionali trasferiti alla Comunità montana con le deleghe. Finanziamenti che rappresentano somme considerevoli per un territorio come quello montano che più di altri risente della crisi economica in atto.

    Cosa propone in concreto il sindaco agli altri comuni per riprendere il cammino - come egli scrive- entro la scadenza prevista del 1 gennaio 2013? «Entro la fine dell’anno in corso stipulare ed avviare in maniera definitiva almeno tre funzioni fondamentali: col comune di Marliana unire polizia municipale e amministrativa; con quelli di Marliana e Pistoia, realizzare l'unione dei servizi sociali locali; con tutti i comuni, dell'ex Comunità montana, realizzare la pianificazione della protezione civile».

    In attesa di risposte su un tema di grandi attualità come questo, ma anche carico di enormi aspettative e di molta confusione fra i cittadini, il sindaco si ripromette di sollecitare il presidente della Regione con un'interrogazione.

    Sauro Romagnani

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    19 settembre 2012

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ