Burla del leone, rischio denuncia

Si ipotizza il reato di procurato allarme per l’autore dello scherzo

    Il Corpo Forestale dello Stato di Pistoia (di cui logo e numero di telefono erano stati riprodotti sul volantino stesso) ha avviato un’indagine dopo aver informato dell’accaduto la procura della Repubblica. notizia.

    «È stato creato allarme tra la cittadinanza – spiage il Corpo forestale – che nella giornata di giovedì ha tempestato di telefonate il centralino del Comando provinciale di Pistoia e il numero di emergenza 1515. Il Corpo forestale dello Stato di Pistoia sta eseguendo delle indagini. Si conferma che la cittadinanza si può ritenere tranquilla in quanto tutti i leoni sono all'interno dello Zoo di Pistoia, dal quale non è avvenuta nessuna fuga di animali».

    Nel volantino era riportato, oltre al numero della Forestale, anche quello dello Zoo di Pistoia, da contattatare in caso di avvistamenti.

    «Attenzione! È fuggito un leone dallo zoo – avvertiva il volantino – Il felino, un giovane maschio lungo circa 220 cm di colore marrone chiaro, è nato in cattività quindi non particolarmente aggressivo con l’uomo, ma potrebbe attaccare se affamato. Raccomandiamo quindi di trattenersi all’aperto il minor tempo possibile, di tenere i bambini all’interno delle proprie abitazioni e di recintare animali da allevamento, soprattutto pollame e conigli».

    L’autore (o gli autori) rischia fino a sei mesi di arresto o un ammenda fino a 516 euro.

    04 agosto 2012

    Lascia un commento

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.

     PUBBLICITÀ