Quotidiani locali

Bagarre all’Annona per i posti al mercato

Escluso il principio di anzianità per l’assegnazione degli stalli. Il Comune: «Nuovi criteri per combattere l’abusivismo e favorire gli operatori in regola»

Sull'individuazione dei nuovi criteri si è consumata ieri mattina al centro annonario una "battaglia" tra gli ambulanti del mercatino, arrivati fin dalle prime ore dell'alba in via dell'Annona per ricevere l'assegnazione degli stalli, e il personale dell'ufficio sviluppo economico, che ha faticato non poco a placare i bollenti spiriti e ad espletare le consuete procedure di assegnazione dei posteggi per il mercatino del Blues.

Motivo del contendere l'esclusione del principio di anzianità per effettuare la graduatoria di accesso: quando alcuni tra le centinaia di ambulanti l'hanno saputo, è scoppiata la rabbia. «Il festival blues siamo noi, gli ambulanti che vengono qui da una vita - dicono in coro - Non meritiamo un simile trattamento. I posti storici sono stati assegnati a espositori che vengono in città quest'anno per la prima volta, e noi che animiamo Pistoia da anni con la nostra presenza siamo stati relegati nelle strade più lontane (via Curtatone e via Cino, ndr)».

Gli ambulanti si lamentano anche della scarsa pubblicità data al nuovo bando per la selezione degli operatori e per la confusione che, a detta loro, gli uffici comunali hanno compiuto nel gestire la nuova procedura: «Ci avevano annunciato che le cose sarebbero cambiate - dicono gli ambulanti - Ma non pensavamo in modo così drastico. Solitamente l'adesione al mercatino avveniva tramite una sorta di riconferma scritta, per mesi però, pur chiedendo informazioni, non ci hanno dato risposta. Molti di noi l'hanno saputo tramite passaparola, alcuni all'ultimo momento, altri invece non ce l'hanno fatta a presentare domanda in tempo. E poi perché hanno pubblicato due diverse graduatorie? C'è stata scarsa organizzazione».

Lamentele che l'ufficio sviluppo economico rimanda una ad una al mittente, spiegando come le nuove procedure di ammissione siano state dettate dalla necessità di regolamentare con maggiore precisione una manifestazione a carattere straordinario come il mercatino del Blues nel rispetto della legge regionale e del piano comunale sul commercio.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia il Tirreno
e ascolta la musica con Deezer.3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.