Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La Lega Pro in attesa del Collegio di Garanzia del Coni per partire domenica

Frattini via twitter: «La  pronuncia arriverà stasera»  C’è tempo quindi per fare  gironi e calendari e...  organizzare le partite di C

PISA

Domenica si gioca o no? Pare di sì, e la dirigenza della Lega Pro non ha dubbi: appena arriva la decisione del Collegio di Garanzia del Coni sui ripescaggi in serie B, verranno pubblicati gironi e calendari.

In realtà, dopo la non-decisione di venerdì scorso, che ha fatto annullare la cerimonia prevista per il giorno dopo, Gabriele Gravina e tutti i presidenti della C speravano che il tribunale sportivo presieduto dall’ex ministro Franco Frattini arrivasse già ieri. In tal modo, stamani ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PISA

Domenica si gioca o no? Pare di sì, e la dirigenza della Lega Pro non ha dubbi: appena arriva la decisione del Collegio di Garanzia del Coni sui ripescaggi in serie B, verranno pubblicati gironi e calendari.

In realtà, dopo la non-decisione di venerdì scorso, che ha fatto annullare la cerimonia prevista per il giorno dopo, Gabriele Gravina e tutti i presidenti della C speravano che il tribunale sportivo presieduto dall’ex ministro Franco Frattini arrivasse già ieri. In tal modo, stamani avremmo già avuto il programma della terza serie.

Il D-Day del Coni invece sarà oggi. Lo ha confermato ieri sera Frattini con un tweet: «Domani sera (oggi per chi legge, ndr) il verdetto sulla serie B, nessuno slittamento». Ieri infatti era in Moldavia per impegni istituzionali.

Il piano della Lega Pro non è segreto: Gravina lo ha spiegato in un’intervista a tuttoc.com «Subito dopo la decisione del Collegio di Garanzia sui ripescaggi creeremo i gironi e i calendari. Se ci saranno 4-5 giorni di tempo, quindi se la decisione arriverà all'inizio della prossima settimana, faremo partire il campionato nel prossimo weekend». Altrimenti il primo turno slitterà tra martedì 18 e mercoledì 19.

«Non escludo, in caso di accoppiamenti geografici favorevoli e col pieno spirito collaborativo delle società, di avere alcune gare già di domenica 16 e le altre nei 2-3 giorni successivi. Tutto questo affinché nel weekend del 22-23 si possa tenere la seconda giornata di campionato», ha concluso.

Non resta quindi che attendere la decisione romana. Dal punto di vista morale, non vi è dubbio che debbano essere ripescate tre squadre. Ma avremo 19 squadre in B, 22 come è logico che sia, o un altro numero ancora? Chiunque perda affiderà le sue ragioni ancora ai legali, ma presso la magistratura amministrativa. Intanto però è bene che la serie C intanto parta, poi si vedrà. —

A.S.