Quotidiani locali

concerti

Migliarino: al via il Bianchi e Neri Piano Fest Tuscany

Tre imperdibili concerti con il maestro Sandro Ivo Bartoli all'auditorium Asbuc

VECCHIANO. Tre imperdibili concerti, fra capolavori immortali della letteratura pianistica, escursioni nel repertorio col violino, letture di struggenti poesie e deliziose cene a seguire: questa la squisita formula del Bianchi e Neri Piano Fest Tuscany che prenderà il via oggi, venerdì 7, alle 20,30 presso l'auditorium Asbuc di Migliarino Pisano.

 Protagonista il celebre pianista pisano Sandro Ivo Bartoli, reduce da una impressionante serie di successi internazionali dal Festival Puccini al Festival di Bayreuth a quello di Tagliacozzo ma sempre legato alla sua terra d'origine: «Il Bianchi e Neri – dice – lo sento come un figlio: un'idea nata per caso, alla quale il mio pubblico si è affezionato tantissimo; quando si gioca “in casa”, poi, l'emozione gira a pieno regime e si partecipa di più. Nel Don Giovanni il Commendatore dice che “non si pasce di cibo mortale chi si pasce di cibo celeste”. Noi siamo più ghiotti, e preferiamo tutti e due: la grande musica per lo spirito, la buona cucina per il corpo. Una sinfonia per i sensi!».

Il maestro mette grande cura nella preparazione dei programmi musicali: «Cerco sempre di offrire un menù vario e stimolante. Il primo concerto s'intitola Eine Deutsche Nacht, una serata tedesca: ci saranno capolavori immensi come la Sonata al chiaro di luna e la Romanza in fa maggiore per violino e pianoforte di Beethoven (con la violinista canadese Debra Fast, compagna di Bartoli sul palco e nella vita: sono sposati da molti anni), ma anche le oscure Ciaccone di Pachelbel, Haendel e quella, monumentale, di Bach-Busoni; ascoltare la musica deve essere una girandola di emozioni! Finite le note, poi, Svevi ci offrirà un banchetto di specialità tedesche con birra a caduta: un “carico da undici” che l'anno passato riscosse un grande successo».

Il secondo appuntamento, venerdì 14, sarà dedicato all'opera lirica (Bartoli al piano, la Fast al violino e l'attore Iacopo Bertoni, musiche di Beethoven, Donizetti, Puccini, Čajkovskij) e a seguire  degustazioni di Casa Lombardi, mentre l'ultimo, venerdì 21, esplorerà gli “Arabeschi e ghirigori Romantici” (Bartoli e Fast, musiche di Schumann, Debussy, Čajkovskij  e Liszt) per culminare in una cena di Massimo Rutinelli.

Bianchi e Neri Piano Fest Tuscany va in scena presso l'Auditorium Asbuc di Migliarino Pisano venerdì 7 settembre alle 20,30. Ingressi € 25/20 (riduzioni per under

18/over 65, soci Unicoop Firenze), in prevendita presso Tabaccheria Cerqua, Migliarino Pisano ed Edicola Tabacchi Baglini, Vecchiano. Box office: sere di spettacolo dalle ore 20. Per info: accademiadeconcerti@hotmail.com .

 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pisa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro