Quotidiani locali

calcio e territorio 

Il centro San Giuliano Fc riparte di slancio Confermato l’accordo con l’Atalanta

La società di Nusca sarà presente su tutti i campi: dagli Allievi classe 2002 fino ai piccolissimi del 2012/2013

SAN GIULIANO TERME. Il centro di formazione San Giuliano Fc riparte dopo un’annata molto soddisfacente. Anzitutto dal punto di vista dei risultati delle varie squadre, con i Giovanissimi 2003 ed i Giovanissimi B 2004 che hanno ottenuto ottimi piazzamenti in campionato, con vittorie di numerosi tornei disputati e con gli Esordienti ed i Pulcini che hanno fatto bella figura su tutti i campi.

Ma le soddisfazioni per la società sono arrivate anche dal punto di vista della crescita educativa e calcistica dei propri tesserati (molti sotto la lente degli osservatori di società professionistiche).

Ora il San Giuliano F si presenta con la Scuola Calcio ed il settore giovanile ai nastri di partenza della nuova stagione agonistica, con rinnovato entusiasmo ed ulteriori ambiziosi obiettivi da raggiungere.

Dagli Allievi 2002 ai piccolissimi del 2012/2013 il San Giuliano sarà presente su tutti i campi con l’impegno e la volontà di farsi notare ed apprezzare per competitività tecnica, ma anche e soprattutto per educazione, senso di responsabilità e giusto approccio allo sport, come da sempre voluto dal presidente Roberto Nusca.

Il centro sportivo “G. Bui” di San Giuliano rappresenterà ancora la Toscana, come già avvenuto nella stagione appena conclusa, essendo Centro Territoriale Figc ed ogni lunedì, da ottobre 2018 a giugno 2019, un centinaio di bambini (2005 e 2006) e bambine (2004, 2005 e 2006) saranno seguiti dallo staff federale con le esercitazioni sul campo del progetto “Alla ricerca del talento”.

Lo staff tecnico della Scuola Calcio è stato potenziato con l’inserimento di alcuni istruttori “esperti” che affiancheranno quelli già presenti in organico, molti dei quali giovani, laureati in Scienze Motorie e con esperienze di calcio giocato.

Tutti (allenatori, istruttori, preparatori atletici e preparatori dei portieri) comunque in possesso di Abilitazioni specifiche Figc.

La collaborazione tecnica con l’Atalanta Bergamasca prosegue con soddisfazione da entrambe le parti ed è stata rinnovata l’esclusività del rapporto nella zona “costiera” compresa da Livorno a La Spezia.

Già alcuni tesserati, particolarmente dotati dal punto di vista tecnico, sono entrati nel “percorso di crescita formativa nerazzurra” e parteciperanno sistematicamente a sedute di allenamento a Bergamo con i loro pari età.

Il gruppo 2008, ad esempio, ha partecipato con tutti i bambini tesserati (addirittura due squadrine), accompagnate da quattro istruttori e dal dg Emanuele Aliotta, al Torneo delle Società Convenzionate di San Pellegrino (Bergamo), mentre si è svolto nel centro sportivo “G. Bui” il camp “Atalanta” diretto da due istruttori dello staff atalantino affiancati nelle esercitazioni e nel divertimento durante il tempo libero dai tecnici del San Giuliano.

Il programma delle attività prevede l’organizzazione dei tornei “storici” con la partecipazione di molte società dilettanti e professionistiche della regione, ma già dal prossimo mese di settembre arricchiti da “ospiti” illustri, a partire da alcuni gruppi della stessa Atalanta.

Dopo quattro anni di duro lavoro, pieno di passione e professionalità («dove ciascuno ha rispettato il proprio ruolo, dal dirigente al tecnico, dal genitore al

bambino», fanno notare dalla società termale), il San Giuliano Fc inizia a muovere, con doverosa umiltà, passi decisi verso un futuro calcistico che permetta, senza troppo stress ed aspettative esagerate, anche qualche vittoria in più. –

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.

TrovaRistorante

a Pisa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro