Quotidiani locali

Criterium, Andred e Meydan Cup: show a San Rossore

L’ippodromo pisano presenta la giornata più importante della stagione autunnale: sette corse, si parte alle 13.30 

PISA. Galoppo al top oggi a San Rossore per la giornata più importante della stagione autunnale. Tre corse dominano il pomeriggio sul Prato degli Escoli: il 66° Criterium di Pisa, il 14° premio “Andred” , la seconda edizione della “Meydan Cup”. Tutte le sette corse in programma (tutte in pista grande) sono sponsorizzate da Meydan Group a sottolineare il rapporto fra l’ippodromo di San Rossore e Dubai.

Tre corse internazionali per la presenza di scuderie straniere che innalzano il tasso tecnico delle singole prove già spettacolari per l’alto numero di partenti.

Fra gli undici cavalli del “Criterium”, metri 1500, spicca il nome di Captain Cirdan, visto in grande ordine all’ultima uscita, un puledro già distintosi sul quel terreno più che morbido che oggi certamente ritroverà. Con il cavallo allenato da Marco Gasparini sono della partita avversari di tutto rispetto fra i quali si fanno notare il bottiano Pettifogger e il tedesco Gerard.

Fra le quattordici femmine del premio “Andred”, metri 2200, il pronostico lascia prevedere una lotta in famiglia, fra soggetti allenati da Stefano Botti e cioè Sunset Key, Auri Tatch ed Enrife, ma le altre non staranno certamente a guardare.

Infine, la “Meydan Cup”, per cavalli di purosangue arabo, che vede al via, sulla distanza dei 1750 metri, sei scuderie straniere su sette al via, sebbene Djebel de la Roque sia allenata a San Rossore da Endo Botti.

Il cavallo da battere è il fortissimo olandese Lightning Bolt con lo svedese Totatix, già vincitore della “Moutai Cup”, di rincalzo. Degno di nota anche il premio “Meydan One Mall”, 1500 metri, con 17 cavalli a confronto. Bella tombola.

Sette le corse in programma, si inizia alle 13.30.

I NOSTRI FAVORITI.

I corsa: Dynamites, Mabouka. II: SaKy martino, Venezia, Lettera. III: Mughal, Brumont, Kartero. IV: Lightning Bolt, Tutatix. V; Captain Cerdan, Pettifogger, Gerard. VI: Sunset Key, Auri Touch, Enrife. VII: Bianco e Nero, Law Power, Mixology

I PARTENTI

Prima corsa, Premio Meydan Racecourse, ore 13.30, metri 2200: 1) Dynamites (L. Maniezzi), 2) Eiman du Loup (Mario Sanna), 3) Ianua Bosana (D. Di Tocco), 4) Let’s Do It (J. Landgren), Mabrouca (R. Mangione).

Seconda corsa, premio The Meydan Hotel, ore 14, metri 1200: 1) Staisenzapenzieri (A. Picchi), 2) Cassiano Fan (And. Tonini), 3) Saky Martino (Ale. Tonini), 4) Aceto Balsamico (G. Baldicchi), 5) Lettera (Dav. Migliore), 6) Ferjaan (S. Bocci), 7) Terre Promise (B. Dotta), 8) Venezia (D. Fioretti), 9) Lulù di Zambra (F. M. Cicerone).

Terza corsa, Pr. Bab Al Shams Desert Resort And spa, 14.30, m 1750: 1) Blumont (S. Basile), 2) Red Velvet (D. Vargiu), 3) Mughal (F. Branca), 4) Endor’s Moon (F. Bossa), 5) Fil Fede Xam (C. Colombi), 6) Special Guest (Mario Sanna), 7) Kartero (L. Maniezzi), 8) Zareska Dei Grif (S. Mulas), 9) Timothy di Breme (R. Mangione), 10) Gilontic (G. Sanna), 11) Baby Building (M. Esposito).

Quarta corsa, 2° Meydan Cup, ore 15, metri 1750: 1) Argonaute (R. Mangione), 2) Quebel de La Roque (S. Mulas), 3) Jaldi Karo (A. Guerini), 4) Lahoob (S. Basile), 5) Lightning Bolt (L. Maniezzi), 6) Tornado Byzucchele (A. Fadda), 7) Toutatix (J. Landgren).

Quinta corsa, 66° Criterium di Pisa, sponsored by Meydan Group, ore 15.30, metri 1500: 1) Allimac (A.D. Migheli), 2) Ballot Box (N. Pinna), 3) Captain Cirdan (L. Maniezzi), 4) Checkmark (S. Sulas), 5) Cracking Art (F. Branca), 6) Girard (F. Minarik), 7) Pettifogger (S. Mulas), 8) Red Impact (S. Diana), 9) Timelast (C. Colombi), 10) Torukk Maktum (S. Basile), 11) Villabate (D. Vargiu).

Sesta corsa, premio 14° Andred, sponsored by Meydan Group, ore 16, metri 2200: 1) Aury Touch (F. Branca), 2) Sunset Key (D. Vargiu), 3) Great Aventura (L. Maniezzi), 4) Extremely Vintage (S. Mulas), 5) Naldina (C. Colombi), 6) Enrife (S. Sulas), 7) Zattera (G. Sanna), 8) Pamparana (Gab. Cannarel), 9) Aquileia (Mario Sanna), 10) Bufera (D. Di Tocco), 11) Dratonta (F. Bossa), 12) Fides et Ratio (R. Mangione), 13) Maeva di Breme (A. Muzzi), 14) Nautilia (G.P. Fois).

Settima corsa, Premio Meydan one mall, ore 16.35, metri 1750: 1) Screaming Eagle (non partente), 2) Law Power (C. Colombi), 3) War Asset (G. Marcelli), 4) Trump’s Magic (L. Maniezzi), 5) Mixology (Mario Sanna), 6) Alfonsine (D. Vargiu), 7) Diabolo James (S. Basile), 8) Irish Diamond (S. Sulas), 9) So You Zen (S. Mulas), 10) Don Aurelio
(Gab. Cannarel),11) Battle Command (G. Sanna); 12) Fico senza spine (S. Diana), 13) Big Bradon (F. Branca), 14) Corral Canyon (A.D. Migheli), 15) Bianco e nero (R. Mangione), 16) Raise the bar (M. Esposito), 17) Yankee Mail (A. Fele), 18) Tropicana Jasmine (G.P. Fois). (l.v.)

TrovaRistorante

a Pisa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro