Quotidiani locali

Bisogna insistere Gautieri prepara un Pisa d’assalto

Maikol Negro potrebbe tornare fra i titolari Il 28 ottobre all’Arena la Nazionale Cantanti 

PISA. Nerazzurri al lavoro, l’obiettivo è il sorpasso. Nei confronti del Cuneo, naturalmente, che ha iniziato molto bene la stagione e oggi naviga a quota 7 punti ma con un ruolino atipico: due vittorie su due fuori casa (1-0 al Piacenza e alla Giana) e un solo punto in casa (0-1 con la Carrarese e 1-1col Prato). Carmine Gautieri sta lavorando con tutti gli effettivi a disposizione, e in Piemonte (domenica, ore 16. 30) avrà davvero l’imbarazzo della scelta. Scontata la fiducia al 4-3-3, la formazione iniziale potrebbe essere quasi uguale a quella che ha battuto la Viterbese, ma è possibile l’arretramento di Mannini in difesa e una maglia da titolare per Negro se sarà lasciato immutato l’assetto della mediana. Va anche detto che Maltese, Izzillo e Giannone in allenamento vengono descritti come molto in palla.

L’atmosfera nel gruppo squadra è serena e sicuramente la prima vittoria stagione, oltretutto contro la capolista, riporta fiducia nell’ambiente; già giovedì scorso giocatori e staff si erano ritrovati per una cena comune.

A CUNEO SI MANGIA. I nostri tifosi non sono invitati, ma a loro basterebbero i tre punti. Domenica, dopo il match, i tifosi biancorossi in possesso del biglietto per la partita o di abbonamento stagionale al “Paschiero”, sono invitati alla degustazione gratuita di prodotti tipici nei locali de “La Cuneese”, di fronte allo stadio, insieme ai calciatori del Cuneo. Intanto, lunedì, i biancorossi di Massimo Gardano sono tornati al lavoro dopo aver battuto la Giana in trasferta nell’anticipo di venerdì (gol di Emanuele Anastasia). Non si segnalano assenze.

PISA-ARZACHENA IN NOTTURNA. Si attende ancora l’ufficialità, ma è molto probabile che Pisa-Arzachena (settima giornata, turno infrasettimanale), anziché mercoledì 4 ottobre alle 14. 30, si giocherà giovedì 5 alle 20. 30. Trattandosi di un giorno feriale, infatti, il primo pomeriggio sarebbe un orario scomodissimo per i quasi 4900 pisani che hanno sottoscritto l’abbonamento annuale o i carnet per le prime sei gare casalinghe. Inoltre, giocare giovedì sera potrebbe accorciare di ben due giorni il ritiro dell’Arzachena che la domenica sarà poi impegnata a Grosseto contro il Gavorrano, riducendo anche sensibilmente la spesa.

BENEFICENZA ALL’ARENA. Non solo l’iniziativa di sabato “La scuola inizia allo stadio” (inizio alle ore 9): il 28 ottobre, ancora di sabato, all’Arena Garibali scenderanno in campo la Nazionale Cantanti e la Nazionale Artisti Tv per il Movimento Shalom. La partita sarà trasmessa in tv su Italia 1.

AREZZO, NUOVO MISTER. Presentato ieri il nuovo allenatore dell’Arezzo Massimo Pavanel dopo l’esonero di Claudio Bellucci. «Sono felice ed orgoglioso di questa occasione, - ha detto Pavanel. - Dopo la chiamata del direttore Gemmi non ci ho pensato neanche un secondo a venire ad Arezzo. In quattro ore e mezzo son tornato dalla Slovenia. Sono concentrato sulla partita di lunedì, la gara con la Lucchese è il nostro primo obiettivo. Darò il 200% da ora fino a quando rimarrò in questa piazza». «I ragazzi - continua - devono tirare fuori le loro qualità, io devo cercare di metterli nella condizione migliore».

RADIO E WEB. Oggi alle 18:05 Speciale C su Punto Radio 91. 1 e 91. 6 Mhz, alle 21 Finestra sull’Arena, sulla pagina Facebook della trasmissione o su Sestaporta.
TV e successivamente in podcast sul sito di Radio Bruno. Conduce Michele Bufalino. Domani “Onde Neroazzurre” su Radio Incontro Pisa dalle 21.30 sui 107. 75 FM, www. incontro. it, fra gli ospiti telefonici l’allenatore del Cuneo, conducono Simone Guidotti e Alessandro Banti.



TrovaRistorante

a Pisa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics