Quotidiani locali

Vai alla pagina su Pisa calcio
Pisa, i probabili gironi della nuova serie C 

Ac Pisa 1909

Pisa, i probabili gironi della nuova serie C 

Tutte le 10 toscane saranno inserite nello stesso gruppo, con gli stessi criteri del 2016-17

PISA. La finalissima playoff di Firenze ha regalato la serie B al Parma e quindi l’Alessandria è la sessantesima squadra della prossima serie C, se saranno davvero 60. È quindi tempo di iniziare a fare qualche ipotesi su quelle che potrebbero essere le avversarie dei nerazzurri nel prossimo torneo.

Molto dipenderà dal criterio che la Lega adotterà per la composizione dei gironi, ma appare comunque scontato che le 10 squadre toscane saranno inserite tutte assieme nello stesso raggruppamento. Se venisse confermato il criterio utilizzato l’anno scorso, con la divisione in Italia Nord-Centro occidentale e Nord-Centro orientale, le toscane resterebbero nel girone A con le piemontesi, le sarde, parte delle lombarde e probabilmente le due piacentine.In caso di promozione in B dell’Alessandria, le uniche novità sarebbero il retrocesso Pisa e le promosse Cuneo, Monza, Gavorrano ed Arzachena.
Se i grigi dovessero invece restare in C, il Renate (o il Monza) scalerebbero nel girone B.
Le novità maggiori ci sarebbero se la Lega decidesse di tornare alla divisione dei raggruppamenti in orizzontale, quella tradizionale, con gironi nord, centro e sud. Le toscane andrebbero ovviamente tutte nel girone dell’Italia centrale, il girone B, con umbre, marchigiane, laziali, romagnole e abruzzesi. L’unica incognita sarebbero le due sarde: spesso e volentieri per motivi logistici, le squadre dell’isola “emigrano” al Nord. Nel girone C abbiamo messo un asterisco: era il posto del Latina che però è fallito, è quindi c’è già spazio per un ripescaggio. (a.sc.)


 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pisa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare