Menu

Il Perugia è già all’assalto della serie B

Uno sguardo alle avversarie del girone: gli umbri sono una delle favorite per la promozione così come la Nocerina

PISA. Altro sguardo alle avversarie dei nerazzurri. Perugia e Nocerina sono tra le più agguerrite.

Perugia. Una delle favorite per la vittoria finale. La squadra umbra, dopo il fallimento della gestione Covarelli, è stata costretta a ripartire dalla serie D. Dopo due campionati vinti ora è nuovamente in Prima divisione. La squadra è affidata a Pierfrancesco Battistini, giovane tecnico reduce proprio dai due successi consecutivi sulla panchina del Grifo. Molti gli acquisti interessanti, a cominciare dal centrocampista Gennaro Esposito dal Verona e dal difensore Fabio Lebran dal Parma. Spazio però anche a giovani di prospettiva, come il difensore Bruno Martella dalla Sampdoria, l’attaccante Matteo Politano dalla Roma e dalla Juventus il terzino sinistro Matteo Liviero ed il centrale difensivo Carlos Wilhelm Garcia. Ma la squadra umbra non si è fermata qua, visto l’ingaggio del sempre valido Daniel Ciofani che arriva dal Parma e soprattutto di Gabriele Paonessa, ex promessa del Bologna. Un altro colpo è stato quello del centrocampista Francesco Di Tacchio dalla Fiorentina. Lo scorso anno ha giocato nella Juve Stabia agli ordini di Braglia. Completano una rosa già valida l’attaccante francese Julien Rantier, reduce da una buona annata con il Taranto, il sempre verde Romano Tozzi Borsoi ed il centrocampista di scuola carioca Luis Carloto. In Umbria hanno sottoscritto oltre 1.200 abbonamenti.

Nocerina. La Nocerina a lungo ha coltivato la speranza di risalire in B, ma poi la giustizia sportiva ha salvato il Grosseto. Alla guida della squadra è stato confermato Gaetano Auteri, che due anni fa aveva condotto la squadra in B. Lo scorso anno era stato esonerato e poi richiamato. Adesso riparte con il suo consueto 3-4-3. La compagine rossonera è di buon livello, ma ha avuto una partenza non proprio sprint. Sono arrivati molti giovani di spessore, come ad esempio il difensore Marco Baldan dal Milan. Dal Bologna è arrivato sempre in prestito l’attaccante spagnolo Manuel Morales e dal Torino il difensore 19enne Marco Chiosa. Altri giovani di belle speranze sono il centrocampista croato Petar Kostavinovic e il difensore sloveno Milan Andjelkovic, che nell’ultima stagione ha militato nel massimo campionato sloveno. Infine dal Parma è giunto l’attaccante esterno Nicola Russo. Acquisti di maggior peso sono quelli di Francesco Corapi, centrocampista proveniente dalla Vibonese, e di Fabio Mazzeo, attaccante classe 1983. L’ex Barletta nell’ultima stagione ha realizzato 14 reti in 31 gare. Confermato il peruviano Roberto Merino

Ramirez, che ha ben figurato con la maglia dei molossi nella scorsa stagione in B. La compagine campana ha però perso il portiere Concetti, passato al Crotone, il centrocampista pisano Parola finito alla Reggiana e il centrocampista Bernardi. ©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Pisa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro