Liceo classico Galilei, gol d’estate

Ricche di emozioni le finali d’istituto di calcio a cinque sul campo del Dlf

    PISA. Belle giornate di fine scuola ai campi di calcetto del Dopolavoro Ferroviario di Pisa. In una splendida atmosfera festosa si sono svolte le tre finali d’istituto del liceo classico Galilei.

    Nella prima finale si sono affrontate le squadre femminili che meglio si erano espresse durante l’anno, le rosanero di 3^ C: Melchioni in porta, Bedini, Gozzini, Neacsu, Parola, Marescotti, Buttazzo, Borgogni, Santagata e Fontana. Le rosse di 1^ B schieravano: Meucci in porta, Bertolini, Da Settimo, Bartalini, Masetti, Cipolli e Fontanelli.

    La partita è stata interessante e combattuta fino alla fine. Nel primo tempo le Pantere rosa si sono portate in vantaggio con un goal di Gozzini poi, nel secondo tempo con il raddoppio della Bedini, hanno chiuso il conto. Le rosanero hanno avuto altre occasioni per aumentare il vantaggio ma la Meucci, portiere delle avversarie si è opposta con grandi parate. Anche le ragazze in maglio rossa hanno sfiorato il goal più volte ma un’attenta Melchioni ha bloccato il risultato definitivo sul 2 a 0.

    Nella finale del ginnasio (biennio). Si sono affrontati i celesti della 5^ E: Chericoni, Baroni, D’Asaro, Ghezzi e Gronchi; e gli azzurri di 4^ A/B: Carli, Galli, Cerboneschi, Barsali e Cascella. Gli azzurri hanno sempre tenuto in pugno la partita evidenziando un maggior possesso di palla “alla spagnola”. L’incontro si è concluso sul 5 a 2 per i Puffi azzurri.

    La partita più attesa però era la finale maschile del liceo (triennio), che ha riempito la tribuna di un tifo praticamente diviso a metà tra le Pantererosa in rosanero e i Bludevils in gialloblu.

    Ha iniziato alla grande la squadra in gialloblu portandosi in vantaggio di due gol in pochi minuti, con Laniyonu e Lusci, poi piano piano, i rosanero hanno cominciato a trovare buone trame di gioco e si sono fatti sotto annullando lo svantaggio con i goal di Meliani su rigore e Casini, riaprendo la partita, che è rimasta in equilibrio fino a pochi minuti dalla fine quando, dopo un rigore di Lusci parato da Puccini sul 2 a 2 e i goal di Krah e Pagni le Pantererosa chiudevano a proprio favore l’incontro nonostante, nel finale un goal di Laniyonu riaprisse momentaneamente la partita, che terminava sul 4 a 3 con i rosanero ad aggiudicarsi il torneo e i trofei. Agli sconfitti rimaneva la soddisfazione di aver giocato una bella partita alla pari dei vincitori; ha pesato l’infortunio di Meini in semifinale. I vincitori: Krah, Meliani, Calcina, Puccini, Pagni, Casini, Bandini e Tosi. I vicecampioni: Meini, Lusci, Accorinti, Nardini, Rizzato, Laniyonu, Scafuri Bruni, e Carli. Ottimo l’arbitraggio del signor Critelli.

    20 agosto 2012

    Altri contenuti di Sport

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.

     PUBBLICITÀ