Quotidiani locali

Kolmarkaj vince in sella a Istrice

Tria a San Rossore, le piazze d'onore vanno a Just for Once e Madaad

 PISA. Come spesso nelle ultime giornate il clou era in coda, con la Tris dell'aperitivo che è andata a Istrice reduce da un successo milanese, bravo a trovare un successo nonostante il poco feeling con questo tracciato con uno scatto finale veramente importante; seconda Just for Once che si ritrova alla grande in categoria alla portata e terzo Madaad che ben figura.  Oltre alla Tris però ieri veniva decretata anche la fine del Trofeo Mirko Marcialis che va a Jaures Marcialis, grazie alla vittoria alla quarta in sella a Tornasole che ritrova una condizione accettabile di ritorno in categoria ampiamente alla portata. Secondo Love is in the Air che non riesce a ripetere la prestazione di fine marzo riuscendo però a vincere il testa a testa per la piazza contro Mamma Gervasi alla ricomparsa dopo oltre un mese.  Miss Manouche migliora notevolmente dall'esordio vincendo la corsa di apertura del pomeriggio allungando comodamente a centro pista e superando Etoile Tango, ancora in crescita dall'esordio milanese, per un'accoppiata firmata Stefano Botti; terzo Kaimakan anche lui in continuo miglioramento.  Alla seconda il top weight Desportes abbassa notevolmente il tiro e riesce a vincere una corsa su distanza un filo corta: il cavallo montato da Amanda Zetterholm parte lungo poco prima dell'ingresso in retta mantenendo la testa fino al palo e vincendo di 34 su Shannah Tovaw autore di una partenza ancora una volta ad handicap, mentre terzo giunge Arcor.  Star's Smile vince agevolmente la terza corsa (con Marcelian Kolmarkaj in sella al doppio di giornata) respingendo sul palo l'attacco portatogli da Atamura, due cavalli di livello che avevano comunque ben figurato in categorie superiori; poco distante giunge Ronki al quinto piazzamento consecutivo.  Alla quinta Shepperton si ritrova e vince con una bella progressione ai 200 dal palo grazie alla quale fuoriesce dal gruppo e vince senza particolari problemi; Ramolaccio corre bene anche su distanza breve nonostante un lieve calo negli ultimi metri, ma riesce ugualmente a conservare la seconda piazza dall'offensiva di Dirittura Cotoni.  Il paraocchiato Corbakti si conferma dopo l'ottima uscita milanese e va a segno nella sesta corsa trovando un bel varco nel finale; secondo il gravato Provide che deve scendere di categoria per ritrovare la condizione che gli aveva permesso di vincere una Tris fiorentina, mentre chiude terzo Giolitti rivisto sugli standard di marzo.  Wamos Ludmilla vince bene la settima corsa uscendo dal gruppo con autorità e precedendo sul palo due outsider come Askedkrar e Nonno Amos, che hanno ben figurato contro avversari quotati.  Prima corsa. 1º Miss Manouche (Diaz); 2º Etoile Tango (Polli); 3º Kaimakan (Sulas). Quote: v. 13.26, p. 2.78, 1.75, 1.55; trio 275.77.  Seconda corsa. 1º Desportes (Zetterholm); 2º Shanah Tovah (Bruni); 3º Arcor. v. 3.62, p. 1.57, 1.51, 1.41, trio 40.43.  Terza corsa. 1º Star's Smile (Kolmarkaj); 2º Atamura (Landi); 3º Ronki (Diaz). v. 2.78, p. 1.62, 2.22, trio 30.84.  Quarta corsa. 1º Tornasole (Marcialis); 2º Love is in the air (Ladu); 3º Mamma Gervasi (Mura). v. 8.79, p. 4.61, 3.31, trio 138.83.  Quinta corsa. 1º Shepperton (Colombi M.); 2º Ramolaccio (Marcialis); 3º Dirittura Cotoni (Marras). v. 3.37, p. 1.42, 1.65, 2.78, trio 51.24.  Sesta corsa. 1º Corbakti (Monteriso); 2º Provide (Sanna G.); 3º Giolitti (Fumi). v. 6.75, p. 3.39, 3.23, 2.14, trio 148.27.  Settima corsa. 1º Wamos Ludmilla (Manuele); 2º Askedkrar (Sulas); 3º Nonno Amos (Fumi). v. 11.05, p. 4.24, 3.54, 4.42, trio 917.92.  Ottava corsa. 1º Istrice (Kolmarkaj); 2º Just for Once (Polli); 3º Madaad (Rossini). v. 5.93; trio 370.18.   L.V.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Pisa Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia il Tirreno
su tutti i tuoi
schermi digitali. 2 mesi a soli 14,99€

ATTIVA
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.