Quotidiani locali

Muore in strada ex militante di Lotta continua

Pisa: addio a Clemente Manenti, storico esponente del gruppo della sinistra extraparlamentare. Stava tornando a casa quando è crollato in largo Ciro Menotti

PISA. È stato stroncato da un malore mentre stava tornando a casa. Lutto a Pisa per la morte di Clemente Manenti, 77 anni, storico esponente di Lotta continua. L'uomo è morto in mezzo a decine di passanti, in largo Ciro Menotti. Immediato il tentativo di rianimarlo da parte di una pattuglia in transito della polizia, anche con l'impiego di un defibrillatore.

L'anziano non ha mai ripreso conoscenza nonostante i tentativi di respirazione bocca a bocca e il massaggio cardiaco. Successivamente è arrivato sul posto anche il personale del 118 che ha proseguito i tentativi di rianimazione, per alcuni prolungati minuti prima di constatare l'avvenuto decesso.
 
Scrittore e saggista, definito da Adriano Sofri "una delle migliori penne d'Europa",  Manenti ha collaborato
con riviste ed è autore di vari libri. Da Sellerio è uscito "Ungheria 1956. Il cardinale e il suo custode" , affascinante e coinvolgente ricostruzione della rivoluzione del 1956 in Ungheria

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pisa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro