Quotidiani locali

in trasferta in maremma 

Giovane ristoratore di San Giuliano arrestato con un chilo di hashish

SAN GIULIANO TERMEQuando lo hanno fermato, poco distante dall’ingresso dell’ippodromo dei Pini di Follonica, erano le 17.30 ma l’uomo aveva l’auto carica di droga. Dieci panetti di hashish per un...

SAN GIULIANO TERME

Quando lo hanno fermato, poco distante dall’ingresso dell’ippodromo dei Pini di Follonica, erano le 17.30 ma l’uomo aveva l’auto carica di droga. Dieci panetti di hashish per un totale di oltre un chilo sistemati in uno zaino che non aveva nemmeno infilato nel bagagliaio della Bmw sulla quale viaggiava: era appoggiato sul tappetino sotto il sedile del passeggero, in bella mostra.

I carabinieri della compagnia di Follonica che in questi giorni hanno intensificato i controlli su tutta la rete stradale, avevano allestito un posto di blocco lungo la strada che dallo svincolo dell’Aurelia porta verso il centro. È lì che hanno alzato la paletta e fermato il ragazzo: Adrian Ionut Dieac, appena 22 anni, originario della Romania e già con qualche precedente sempre legato allo spaccio.

Qualche mese fa era stato arrestato a Lido di Camaiore, dove era stato trovato sempre dai carabinieri con 53 grammi di cocaina. Il giovane, che gestisce una paninoteca a San Giuliano Terme, in provincia di Pisa, a Follonica non sembrerebbe avere alcun legame. Probabilmente era soltanto di passaggio ma i militari hanno deciso di svolgere accertamenti per capire se tutta quella droga fosse riservata al mercato della città del golfo o se invece il ventiduenne fosse venuto in città proprio per acquistarla.

Quando il ragazzo si è fermato all’alt dei carabinieri, ha cominciato a parlare con un tono un po’ troppo affabile, mettendo in allarme i carabinieri che hanno deciso di perquisirlo e di controllare cosa ci fosse in auto.

In quel momento, tutta la sicurezza che aveva ostentato fino ad allora, si è trasformata in nervosismo. Nell’abitacolo della Bmw c’erano infatti quei dieci panetti

di hashish per un peso totale di un chilo, mentre nella tasca laterale dello sportello, i militari hanno trovato un involucro con 50 grammi di hashish già confezionato e pronto per essere venduto. Il ragazzo è stato arrestato e portato in carcere. —

FRANCESCA GORI

TrovaRistorante

a Pisa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro