Quotidiani locali

Alla guida dell’auto in cui morì la madre: patteggia sedici mesi

Pena sospesa per la donna al volante di un’utilitaria finita fuori strada per aver sbagliato una manovra in curva 

PISA. Uno scarto improvviso e una manovra su una curva che più sbagliata non poteva essere. Un errore irreparabile che condanna al senso di colpa perenne la figlia della vittima.

La sequenza fu rapida e drammatica. L’auto che finisce nella scarpata. Una pensionata muore sul colpo. La figlia, quella che era alla guida, viene ricoverata in ospedale.

Era il pomeriggio del 17 aprile 2016 e per quel fuori strada in cui morì Romana Bufalini, 76 anni, ieri mattina in Tribunale la figlia, Patrizia Toninelli, 63 anni, di Livorno, ha patteggiato un anno e 4 mesi con la sospensione condizionale. L’accusa era di omicidio colposo e con il consenso del pm Paola Rizzo l’avvocato Ottavio Bonaccorsi ha definito la pena davanti al gup Giuseppe Laghezza.

Il decesso della pensionata fu immediato nella Fiat Seicento accortocciata lungo il pendio della Provinciale 13 del commercio che taglia le colline tra Santa Luce e Casciana Terme.

L’utilitaria distrutta nel fuori strada dopo aver affrontato una curva conclusa finendo di sotto.

Fin dal primo momento la dinamica era apparsa abbastanza chiara. Nessun segno di frenata, la quasi certa esclusione di altre auto coinvolte. E sotto la strada quel groviglio che poco prima era una macchina con Romana Bufalini sbalzata sul sedile posteriore e la figlia al volante, cosciente e consapevole che la mamma non dava segni di vita.

Una tragedia avvenuta al confine tra Casciana Terme Lari e Santa Luce alla quale avevano assistito alcune persone che stavano passeggiando lungo la Provinciale e che fornirono una ricostruzione senza ombre sull’uscita di strada della

Seicento.

Un errore umano senza possibilità di appello. E con il rimorso per la figlia di aver provocato un incidente in cui la mamma è morta e che ora, a livello giudiziario, viene chiuso con un patteggiamento.

Pietro Barghigiani

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Pisa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro