Quotidiani locali

Il Comune di San Giuliano cerca quattro istruttori contabili

Pubblicato un bando di mobilità esterna volontaria dedicato ai lavoratori delle categorie protette. Ecco i termini per presentare domanda

SAN GIULIANO TERME. Quattro posti per lavorare a tempo indeterminato come istruttore tecnico contabile. Li mette a disposizione - con una procedura di mobilità esterna volontaria - il Comune di San Giuliano Terme. Il bando è riservato al personale appartenente alle categorie protette «di cui agli articoli 1 e 18 della legge 68/99», si legge sul testo pubblicato sul portale dell’amministrazione guidata dal sindaco Sergio Di Maio. Potrà partecipare, quindi, solo chi è già assunto in un’amministrazione pubblica italiana.

Fra i requisiti per presentare la domanda - che può essere consegnata, anche a mano, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e il giovedì anche dalle 15.30 alle 16.30 - anche l’aver superato il periodo di prova successivo all’assunzione, il nullaosta da parte dell’ente di appartenenza, l’idoneità fisica alle mansioni compatibilmente con il tipo di disabilità e non avere procedimenti penali pendenti.

La selezione sarà al meglio di dieci punti: due verranno assegnati in base al curriculum professionale, altrettanti per il titolo di studio posseduto e sei, la maggior parte, dall’esito del colloquio individuale di fronte alla commissione. La domanda potrà essere inviata anche tramite raccomandata o, più comodamente, via posta elettronica certificata. L’indirizzo è comune.sangiulianoterme@postacert.toscana.it.

Sulla busta, che dovrà contenere una serie di documenti elencati sul portale del Comune di San Giuliano, dovrà esserci

scritto “Domanda di partecipazione alla procedura di mobilità per la copertura di n. 4 posti di Istruttore amministrativo contabile categoria C riservato al personale appartenente alle categorie di cui agli articoli 1 (3 posti) e 18 (1 posto) della legge 68/99”. La scadenza è il 6 marzo.

TrovaRistorante

a Pisa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon