Quotidiani locali

Il primo Film Festival dedicato ai robot

Ultimi giorni per partecipare al primo Film Festival in Italia dedicato ai robot. Il contest è indetto dal Festival internazionale della robotica, in programma a Pisa dal 7 al 13 settembre, promosso...

Ultimi giorni per partecipare al primo Film Festival in Italia dedicato ai robot. Il contest è indetto dal Festival internazionale della robotica, in programma a Pisa dal 7 al 13 settembre, promosso da Comune di Pisa, Fondazione Arpa, Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna e Centro di Ricerca “Enrico Piaggio”. Pisa vanta una delle più alte concentrazioni al mondo di addetti e di attività di ricerca, sviluppo e applicazione di sistemi robotici ed è la sede naturale del festival che presenta la robotica nelle sue molteplici applicazioni per “servire” la persona.

Scadono martedì 15 agosto alle 23.59 le iscrizioni al contest ideato dalla start-up Robotics Culture srl in collaborazione con l’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna, dedicato ad opere audiovisive che abbiano come tema portante o riferimento esplicito i robot. Sono previste tre sezioni in gara: fiction, animazione e documentario.

Per le sezioni fiction e animazione, la durata massima deve essere di 15 minuti (titoli di coda inclusi), mentre per la sezione documentario la durata massima è di 20 minuti (titoli di coda inclusi). Le opere presentate non in lingua italiana o inglese dovranno essere sottotitolate in una delle due lingue suddette. Ciascun autore può concorrere con una sola opera. Possono partecipare anche opere già pubblicate. Oltre al premio per la migliore opera in assoluto (trofeo e 500 euro), la giuria assegnerà
una borsa premio da 300 euro per il miglior audiovisivo di ogni sezione e un premio da 150 euro alla migliore colonna sonora originale, targhe alle migliori regia, fotografia, montaggio e sceneggiatura. Per info scrivere a:


pisarobotfilmfestival@gmail.com.



TrovaRistorante

a Pisa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare