Quotidiani locali

Mamma minacciata da trans seminude: "Mi hanno sbattuto un oggetto erotico sul cofano"

Vecchiano: una madre racconta cosa le è successo in auto in via Traversagna insieme alla figlia di sette anni: "In strada c'erano due travestite seminude"

VECCHIANO. Se l’è visto di fronte, il trucco pesante sugli occhi, quasi nudo, agitarsi e sbracciarsi, e poi quell’oggetto sbattuto sul cofano, e lei costretta a rallentare, senza poter dare gas, senza poter fuggire portando via la sua bambina da quella scena. L’oggetto buttato sulla sua auto era un vibratore. E la donna non ce l’ha fatta a mettere un freno alla rabbia e un po’ anche alla paura. Per questo la mamma venerdì 14 luglio ha raccontato il suo minuto di passaggio in via Traversagna.

Un post di fuoco su Facebook e un appello al sindaco Massimiliano Angori. Succede tutto nelle vicinanze dell’incrocio sull’Aurelia. La donna sta andando al lavoro in auto, e sul sedile posteriore c’è la figlia di 7 anni. «In strada c’erano 2 “travestiti seminudi” , mentre gli stavo passando accanto, con l’ansia e la preoccupazione di una madre di come spiegare a mia figlia, (seduta sul seggiolino posteriore) cosa ci facciano degli uomini seminudi e vestiti

da donna.... uno dei due tipi si è avvicinato al cofano della mia auto con un “vibratore in mano” urlando e battendo lo stesso!»

La donna ha proseguito sulla strada e poi ha chiamato il 113 e segnalato il tutto alle autorità competenti che hanno provveduto ad inviare una volante.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pisa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' E LIBRI TOP DI NARRATIVA, POESIA, SAGGI, FUMETTI

Spedizioni gratis su oltre 30 mila libri