Quotidiani locali

la festa

Renzi a Pisa per festeggiare i 30 anni di Internet

Il premier annuncia: "Il 29 aprile grande evento e lo faremo a Pisa". Filippeschi: "La presenza di Renzi dà centralità alla storia e al futuro che rappresentiamo"

PISA. "Il 29 aprile grande evento per ricordare i 30 anni di Internet e lo faremo a Pisa". A dare l'annnuncio è direttamente Matteo Renzi, durante una conferenza a Palazzo Chigi sulla banda larga. Il premier ne aveva accennato qualche giorno fa in una diretta live su Facebook rispondendo agli utenti che gli chiedevano di portare il Pase nella modernità, doitandola di collegamenti veloci. L'Internet day sarà in realtà una due giorni e ad organizzarla sarà il Cnr nell'area di via Moruzzi. E' nei laboratori pisani del Consiglio nazionale delle ricerche infatti che l'italia è entrata a far paerte della rete grazie a quattro ricercatori che all'epoca erano in contatto con gli inventori americani di Internet. Furono Marco Sommani, Stefani Trumpy, Blasco Bonito (tutti stidiosi dell'Istituto di Informatica e telematica e dell'Istituto di scienze delle tecnologie e dell'informazione a Pisa) e Luciano Lenzini, che passò all'Università di Pisa. 

A confermare la presenza del premier in città è il sindaco Marco Filippeschi: "Spero proprio che da Pisa parta un rilancio. La presenza di Renzi dà centralità alla storia e al futuro che rappresentiamo, anche come esempio. A Pisa quel giorno, il 30 aprile di trent’anni fa, si innovò la vocazione antica di città della scienza e dell’innovazione. Nel 1961, su intuizione e consiglio di Enrico Fermi, a Pisa si era attivato il primo calcolatore elettronico italiano, la Cep. Mentre nel 1956 a Pisa Adriano Olivetti, che collaborava

con la nostra Università, aveva insediato un gruppo di ricercatori di eccezionale valore, a Barbaricina. L’Università di Pisa non a caso è stata la prima in Italia a dar vita ad un corso di laurea di scienze dell’informazione. E al Cnr di Pisa si registrano dall’inizio i domini .it"

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pisa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista