Quotidiani locali

caso scieri

Commissione d'inchiesta sul parà morto alla Gamerra

Avviato l'iter su proposta del Pd. Un mistero che dura dall'agosto 1999

PISA. "E' stato incardinato presso la Commissione Difesa il progetto di legge per l'istituzione della Commissione d'inchiesta sulla morte del parà Emanuele Scieri".

Ne dà notizia Sofia Amoddio, deputato Pd e prima firmataria del progetto di legge. "Non posso che essere soddisfatta per il pronunciamento favorevole del relatore della commissione Difesa e del parere positivo del Governo". "La commissione d'inchiesta monocamerale dovrà essere composta da dieci deputati e focalizzerà le sue indagini sulla morte di Emanuele Scieri, ucciso il 13 agosto 1999 e il corpo rinvenuto la sera del 16 nella caserma Gamerra di Pisa: un terribile episodio che su cui è doveroso fare giustizia per lo Stato Italiano e per la famiglia".

leggi anche:

"L'iter del provvedimento adesso prevede un ulteriore passaggio in Commissione Difesa prima di essere sottoposto al Presidente della Camera che calendarizzerà il provvedimento per il voto del Parlamento. "Un atto dovuto per una vicenda incresciosa ancora senza colpevoli".

"Confido - conclude Sofia Amoddio - che la finalmente, nonostante siano passati molti anni, si possa fare chiarezza e si possano attribuire colpe e responsabilità". "La Commissione d'inchiesta avrà la facoltà di riascoltare tutte le persone coinvolte, vertici militari e commilitoni". "Mi auguro che il tempo trascorso abbia svegliato le coscienze di chi sapeva ed ha taciuto".

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pisa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista