Quotidiani locali

Minorenne arrestato dai carabinieri per tentata estorsione

I militari lo hanno fermato in un parcheggio a Cisanello. L’indagine era partita in seguito al danneggiamento di un’autovettura a Madonna dell’Acqua

Alcune sere fa a Madonna dell'Acqua si era verificato il danneggiamento di un’autovettura. Il personale della stazione carabinieri di San Giuliano Terme, con il supporto di quelli dell’Aliquota operativa della compagnia, iniziava così un’attività investigativa che consentiva di appurare che il danneggiamento non era diretto alla proprietaria del mezzo, bensì ad un altro individuo che il giorno dopo riceveva una missiva minatoria con richiesta estorsiva di 450 euro. Sotto la direzione della procura, i carabinieri si sono mossi riuscendo a localizzare l'estorsore in un parcheggio in zona Cisanello: la conseguente attività di osservazione consentiva ai militari di identificarlo e trarlo in arresto. Si tratta di un minorenne, incensurato, spinto al gesto da futili motivi: il ragazzo, espletate le formalità di rito, veniva accompagnato presso il centro di prima accoglienza di Firenze, a disposizione dell'autorità giudiziaria minorile.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Pisa Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia il Tirreno
su tutti i tuoi
schermi digitali. 2 mesi a soli 14,99€

ATTIVA
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.