Menu

Da Pisa a Londra, l’impresa di sei vespisti

Partiti da piazza dei Miracoli arriveranno nella capitale britannica in quattro giorni

Sei “temerari” del Vespa Club Pisa sono partiti da Piazza dei Miracoli per raggiungere Londra. Faranno un viaggio di 1500 chilometri che saranno percorsi in quattro giorni. Questo l'itinerario: Pisa, Val di Susa, Passo del Moncenisio, Macon, Parigi, Calais, Dover, Londra. Nella capitale britannica dal 14 al 17 giugno sarà celebrato il Vespa World Day, l'incontro internazionale tra gli appassionati dello scooter più famoso del mondo. La bandiera di Pisa, con i suoi storici colori, sventolerà sotto il Big Ben nei giorni del raduno. Una presenza dovuta poiché la Vespa è uno dei prodotti d’eccellenza dell’industria pisana.

Questi i vespisti che stanno facendo l’impresa: Paolo Lazzerini, Graziano Poli, Fabrizio Noirjean, Fabio Sbrana, Donatella Parrini e Simone Borghini.

Alcuni di loro hanno già compiuto simili lunghi percorsi in sella alla loro Vespa; altri, proprio in questa occasione, debuttano in un viaggio tanto impegnativo.

Da sottolineare la partecipazione, per la prima volta, di una donna, Donatella Parrini, a un evento di questo genere.

Sono previste alcune brevi soste fotografiche nei luoghi più significativi da cui i piloti pisani transiteranno. Le foto saranno realizzate

da Simone Borghini, che non solo è membro del Vespa Club Pisa, ma è anche socio del 3C Cascina-Silvio Barsotti. Il viaggio di ritorno sarà effettuato ripercorrendo a ritroso quello di andata. Ai nostri piloti un caloroso "In bocca al lupo!".

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Pisa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare