Quotidiani locali

Ecco l'auto da corsa creata dagli studenti dell'Università di Pisa

Svelata la ET4, la monoposto ideata e progettata dall'Ateneo. Il team è composto da 35 studenti di diverse facoltà scientifiche e umanistiche. Prevista la partecipazione alla Formula Student Germany in agosto

PISA. Ricerca tecnologica, lavoro di gruppo e competenze multidisciplinari sono le parole d'ordine dell'E-Team, la squadra corse dell'Università di Pisa che da anni partecipa alle competizioni internazionali della Formula Sae e della Formula Student. A queste regole non sfugge la nuova monoposto, la ET4, presentata ufficialmente davanti al rettore Massimo Augello e alla prorettrice vicaria, Nicoletta De Francesco. La vettura 2011, la quarta ideata e costruita dal team pisano, pesa circa 200 chili e monta un motore Aprilia SXV, con potenza di 65 cavalli e capacità di accelerazione da 0 a 100 chilometri in 4 secondi.

Ha un telaio in tubi di acciaio realizzato alla Pieracci Meccanica e componenti superleggeri (cerchi in magnesio, carene, sospensioni e semiassi in carbonio) progettati dagli studenti e realizzati da Brusa Meccaniche e dall'Infn. E' inoltre dotata di cambio sequenziale e telemetria bidirezionale. L'E-Team 2011 è composto da 35 studenti di diverse facoltà scientifiche e umanistiche. Il programma di gare prevede la partecipazione alla Formula Student Germany in agosto e alla Formula Sae Italy a settembre.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Pisa Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia il Tirreno
su tutti i tuoi
schermi digitali. 2 mesi a soli 14,99€

ATTIVA
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.