Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Soul Rockers e The Orobians per finire in bellezza la stagione 2018

Sabato si parte dal primo pomeriggio con i vinili Poi il live all’aperitivo e chiusura con la musica ska

PIOMBINO

Si chiude sabato la stagione del Lago Verde, locale immerso nel parco di Rimigliano, ingresso 4, via della Principessa. Cala il sipario sull’estate 2018 della realtà nata esattamente 10 anni fa dall’idea di Francesco Bagni e Roberto Barzagli. Si parte dal primo pomeriggio, alle 15, con selezione vinilica e live all’ora dell’aperitivo.

Per chiudere al meglio la stagione, il Lago Verde offre al proprio pubblico un ospite d’eccezione: Soul Rockers, un sound system che lo ha visto protagonista con Jovanotti, ospite su Rai Uno da Fazio lo scorso dicembre. Partirà quindi alle 21, 30 la serata vera e propria con The Orobians & Soul Rockers. Soul Rockers, il suono della strada che prende forma. Rifacimento dei primi sound “60’s original” in tutte le sue sfumature, con scoop doppio cono a 4 vie, in due parole semplicemente old style. The Orobians nascono nel 1997, quando alcuni amici musicisti decidono di creare una band ispirata alla nota band The Skatalites. Contrabbasso, batteria, chitarra, pianoforte, sax baritono, sax tenore, tromba, trombone, e flicorno baritono, una voce e tanto amore per la musica ska. L’unione di tante anime musicali vicine ma non completamente sovrapponibili ha dato vita a un groove e uno stile musicale unico che li caratterizza come la seconda miglior band italiana di questo genere. L’amore per la musica ska di alcuni dei componenti della band nasce direttamente dal periodo culturale Underground che, attorno agli anni 80/90, era permeato da sottoculture musicali e band indipendenti. The Orobians hanno aperto il concerto di Manu Chao a Genova, hanno accompagnato l’artista Tonino Carotone in molte performance, hanno fatto da gruppo spalla alla storica band d’oltre manica Trojans, suonando negli ultimi anni nei maggiori festival europei. –