Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Memorial Valerio Cateni nel segno della Fiorentina Gol, divertimento ed emozioni a Venturina

L’EVENTOÈ la Fiorentina ad aggiudicarsi il 3° Memorial Valerio Cateni, torneo di calcio organizzato dal Venturina, riservato alla categoria Giovanissimi 2005, e intitolato alla memoria del giovane...

L’EVENTO

È la Fiorentina ad aggiudicarsi il 3° Memorial Valerio Cateni, torneo di calcio organizzato dal Venturina, riservato alla categoria Giovanissimi 2005, e intitolato alla memoria del giovane portiere della squadra juniores biancoceleste, scomparso 3 anni fa in un incidente stradale. Alla manifestazione hanno preso parte 12 società, in parte provenienti dal mondo del calcio professionistico.

Questa la classifica finale: Fiorentina al primo posto, vincente nella finalissima vinta contro l ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

L’EVENTO

È la Fiorentina ad aggiudicarsi il 3° Memorial Valerio Cateni, torneo di calcio organizzato dal Venturina, riservato alla categoria Giovanissimi 2005, e intitolato alla memoria del giovane portiere della squadra juniores biancoceleste, scomparso 3 anni fa in un incidente stradale. Alla manifestazione hanno preso parte 12 società, in parte provenienti dal mondo del calcio professionistico.

Questa la classifica finale: Fiorentina al primo posto, vincente nella finalissima vinta contro l’Empoli. Di seguito: Genoa, Sampdoria, Pontedera, Livorno, Pistoiese, Carrarese, Venturina, Sporting Cecina, Margine Coperta, Sauro Rispescia.

È stata una due giorni di calcio e divertimento, con partite al via da sabato mattina, con due triangolari su ciascuno dei due campi coinvolti, l’impianto Mazzola e lo stadio Santa Lucia. Domenica è poi andata in scena la fase finale della competizione, con le semifinali nella mattina e le partite finali disputate il pomeriggio: dal 7° al 12° posto al Mazzola, dal 1° al 6° al Santa Lucia. Al termine del torneo sono stati premiati anche i giocatori migliori della manifestazione: a Fini Seydou del Genoa sono andati sia il riconoscimento del capocannoniere che il premio di miglior giocatore. Laerte Tognetti si è invece aggiudicato il premio del miglior portiere, consegnato dai genitori di Valerio. Inoltre, con la lotteria che vedeva in palio la maglia di Andrea Luci, firmata da tutti i giocatori del Livorno, sono stati incassati 200 euro che verranno devoluti alla ricerca sulla Fop.

«È andato tutto bene – racconta il presidente del Venturina, Simone Poli – Sono stati due giorni belli. Il momento più toccante è stato sicuramente quello della premiazione. Io stesso quando parlo di Valerio Cateni ho un groppo alla gola. Perché l’ho visto crescere nel nostro settore giovanile ed era un bimbo solare, educato, simpatico. Quando poi Venio, il babbo di Valerio, ha preso il microfono, è calato un silenzio davvero emozionante. Il momento più bello e allo stesso tempo più brutto dell’intera manifestazione. Manifestazione che ha lasciato tutti contenti. Come sempre ottima organizzazione e per questo dobbiamo, ancora una volta, ringraziare tutta la gente che ci dà una mano. Abbiamo fatto il pranzo sia sabato che domenica, e parliamo di dar da mangiare a 400-500 persone, sia al Santa Lucia che al Mazzola. Grazie alla gente che ci ha dato una mano. Grazie ai genitori dei bimbi del 2005 e al nostro staff. Devo dire che ogni volta che chiediamo una mano per organizzare qualcosa, i genitori dei nostri ragazzi non si tirano mai indietro».

Archiviata la bella parentesi della terza edizione del Memorial Valerio Cateni, la società biancoceleste tornerà in campo con la prima squadra per l’esordio nel campionato di Prima, al via domenica, con la trasferta di Cascina. —

FRANCESCA LENZI

Il fotoservizio è di Valerio Franceschini