Quotidiani locali

Big match a Portoferraio tra Audace e San Vincenzo

Barsellini e Di Tonno si fanno i complimenti a vicenda. Ma vogliono vincere Salivoli sul campo dell’Alta Maremma con un disperato bisogno di punti

PIOMBINO. Va in scena oggi (ore 14,30) la nona giornata del campionato di Seconda categoria. Big match della settimana è senza dubbio la gara di Portoferraio fra l’Audace e il San Vincenzo. Il Salivoli invece cerca di uscire dalla crisi nella trasferta a Roccatederighi; trasferte impegnative anche per Riotorto e Suvereto, rispettivamente a Rocccastrada e Braccagni, mentre il Marciana Marina (orario anticipato di 15 minuti) ospita il Bibbona.

Come detto, scontro al vertice fra Audace e San Vincenzo. Gli elbani, primi del girone con 21 punti e tallonati dal Caldana a 20, tengono a distanza proprio il San Vincenzo, a quota 17. «Noi ci crediamo tanto in questa stagione – le parole di Onelio Barsellini, tecnico dell’Audace – Stiamo cercando di mettere le basi per qualcosa di importante. Sappiamo che le difficoltà arriveranno, ma dopo tanti anni in cui l’Audace è fuori dalle categorie che le competono vogliamo riportare Portoferraio dove deve stare. C’è molta strada ancora da fare, i ragazzi lo sanno, ma affronteremo tutte le partite allo stesso modo, cercando di vincere e restare dove siamo adesso. Contro il san Vincenzo sarà una gara difficile – continua Barsellini – C’è il massimo rispetto per l’avversario e conosciamo le difficoltà. Credo, però, che anche per loro sarà molto complicato».

«Sarà una gara complessa – replica mister Tiziano Di Tonno del San Vincenzo – Portoferraio ha dimostrato in queste prime giornate di campionato di essere una squadra che merita di stare al comando, grazie a un gruppo di giocatori giovani, alcuni già esperti, con campionati importanti alle spalle, e mi riferisco a Ferrini, Frangioni e Dedja. Noi siamo in un buon momento e speriamo di portare via punti».

Va a Roccatederighi il Salivoli che affronta l’Alta Maremma. Tre, ad oggi, i punti che dividono le due formazioni in classifica: 6 i punti raccolti finora dai piombinesi, 9 quelli dell’Alta Maremma. «È un bel crocevia per noi – afferma Luca Balestri, allenatore del Salivoli – È uno scontro diretto e, purtroppo, rispetto alla scorsa settimana, recuperiamo soltanto Bonanni. Spero che continueremo lungo la
strada iniziata con il San Vincenzo, anche se ora come ora abbiamo bisogno di risultati. La nostra situazione è brutta e dobbiamo cercare di invertirla prima che passi troppo tempo. I ragazzi ne sono consapevoli e spero che oggi per noi sia una domenica di soddisfazioni».(fra.len.)

TrovaRistorante

a Piombino Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista