Quotidiani locali

Venturina parte col botto Dilaga il San Vincenzo

Il presidente Poli felice: «Eravamo ben messi in campo in ogni reparto» L’ex Piombino Di Tonno: «Bravi a sbloccare subito e a gestire il loro ritorno»

PIOMBINO. Esordio più che positivo per la quasi totalità delle squadre del territorio alle prese con la prima giornata di campionato, ad eccezione del Suvereto che ha perso il derby con il Salivoli.

PRIMA CATEGORIA. Parte alla grande il Venturina di Riccardo Venturi, nuovo allenatore del biancocelesti che hanno chiuso con il successo la gara casalinga contro la Geotermica. Di lunghi il vantaggio al 12’ del primo tempo. Allo scadere dei primi 45 minuti il pareggio degli ospiti, prima del gol partita messo a segno nella ripresa da Martini. «Molto bene – le parole di Simone Poli, presidente del Venturina – Anche se il primo tempo era finito sul pari, la gara è stata da subito a una sola porta. Ho visto una bella squadra; solitamente sono critico e obiettivo, ma il Venturina di domenica era una squadra ben messa in campo e ottima in ogni reparto. Potevamo chiudere già il primo tempo con tre o quattro gol e invece, secondo il bello e il brutto del calcio, abbiamo subito il pareggio. Rientrando nella ripresa, però, ci siamo messi lì facendo la partita. Il campo del Santa Lucia inoltre – prosegue Poli – era perfetto e per le caratteristiche della squadra è stato importante. Abbiamo insomma vinto con merito contro un avversario affatto semplice, retrocesso dalla Promozione e ricco di nomi di livello. Non abbiamo ancora fatto nulla, ci mancherebbe, però era importante iniziare con il piede giusto, anche per dare morale a un gruppo giovanissimo che domenica, tra titolari e panchina, presentava 11 fuoriquota».

SECONDA CATEGORIA. Esordio eccellente per tutte (o quasi) le squadre locali. Va al Salivoli il derby della prima giornata di Seconda categoria contro il Suvereto neopromosso. Allo stadio Marianelli di Piombino la squadra allenata da Luca Balestri ha battuto i rivali grazie al gol di Di Sacco nel primo tempo. «Volevamo vincere e alla fine ci siamo riusciti – il commento del tecnico del Salivoli – Era importante partire bene, perché le vittorie fanno morale e portano serenità all’ambiente, soprattutto per un gruppo rinnovato come il nostro che aveva rimediato una brutta batosta in Coppa. Se il primo tempo ci ha visti dominare, nella ripresa è venuto fuori un Suvereto ostico e voglioso che ci ha messi un po’ in difficoltà. Niente di trascendentale, ma ci siamo seduti e allungati, rischiando qualcosina sui loro lanci lunghi. A ogni modo – continua Balestri – stanno rientrando pian piano anche gli stagionali e avremo presto un organico maggiore. Siamo contenti per la partenza positiva, ma da oggi torniamo al lavoro pensando alla prossima contro il Braccagni».

Esordio col botto per il San Vincenzo che supera per 5-0 il Ribolla. Prova superlativa per l’ex piombinese Mattia Cicalini che ne segna quattro (di Barsacchi la quinta rete amaranto). «Partita convincente che conferma le buone cose viste finora – afferma mister Tiziano Di Tonno – È una vittoria che ci dà fiducia e consapevolezza. Siamo stati bravi e fortunati a sbloccare subito il match e poi a gestire la reazione degli avversari. È stata chiaramente una giornata importante di Cicalini, ma tutto il collettivo ha girato bene».

Vince con una bella cinquina anche l’Academy Audace contro il Roccastrada. Doppietta
dell’ex nerazzurro Ferrini e reti di Frangioni, Badalucchi e Dedja per gli elbani. Vince anche il Marciana Marina per 3-1 contro il Braccagni, con tripletta di Allori, mentre pareggia il Riotorto in casa del Caldana.

Francesca Lenzi

TrovaRistorante

a Piombino Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics