Quotidiani locali

Il primo test va alla grande per la Pallavolo Riotorto

Battuto in amichevole il Volley Friend, formazione romana che milita in B2 Bene le nuove atlete arrivate da Venturina, ottimo l’approccio delle giovanissime

RIOTORTO. Inizia la stagione agonistica 2017/18 per la Pallavolo Riotorto. Prima amichevole e prime indicazioni per il nuovo tecnico Nicola Burrascano contro la formazione romana del Volley Friend disputa il campionato di B2, una squadra giovanissima ma con buone fisicità e alcune individualità molto interessanti.

Nonostante l’assenza di Noci e con alcune atlete fuori ruolo per l’organico ancora da completare, il tecnico si dice soddisfatto di come le atlete si sono mosse in campo e hanno cercato di mettere in pratica le direttive. Buone indicazioni sono venute anche dalle giovanissime utilizzate nell’arco della gara, per la cronaca vinta dalle giallorosse per 4-0.

La formazione di partenza vedeva Adorni in palleggio con Valle opposta, Giuggioli e Farruggio al centro, Vallini e Zanolla attaccanti e Cruschelli libero. La fase di ricezione ha funzionato alla grande e ha permesso ad Adorni di distribuire il gioco lungo tutta la linea di attacco con uscite spesso vincenti per le attaccanti e per le centrali. Ottimo l’approccio anche delle giovanissime, a partire da Bastieri, utilizzata in attacco e che ha confermato ciò che si sapeva di lei e di Alice Balestracci, una 2003 che fa ben sperare per il ruolo di palleggiatrice del futuro. Del gruppo venuto in giallorosso dalla Pallavolo Venturina buona la prova anche di Sara Boscaglia che ha dimostrato di poter essere una valida alternativa nelle fasi di difesa. Nel quarto set spazio anche a Barni e Lenzi, due giovanissime aggregate alla prima squadra durante la preparazione e che si sono messe a disposizione del tecnico. L’organico non è ancora definito, la situazione economica è infatti ancora deficitaria rispetto alle necessità.

«L’avversario - commenta l’allenatore Burrascano - è un team giovane con giocatrici molto dotate fisicamente. Il risultato però è stato netto a nostra favore (4-0) anche se eravamo a ranghi ridotti per alcuni impegni lavorativi stagionali. Ne ho approfittato per inserire in prima squadra giovani giocatrici del nostro settore giovanile 2000-2001 e 2003 come Bastieri, Barni, Balestracci. In campo anche Marta Valle, in prova da Asti, che effettua il periodo di preparazione con noi. Nel corso della gara son entrate tutte quelle che erano a disposizione. È stata una buona prova nel suo complesso, ha fornito indicazioni utili in questo periodo di preparazione come sempre seguita da Livio
Mattanini
che sapientemente ha messo tutte le nostre atlete nelle condizioni di stare in campo».

«Nel prossimo futuro - conclude il tecnico della Pallavolo Riotorto - lavoreremo per altre due settimane e poi organizzeremo altri test-match».

Gianni Gorini

TrovaRistorante

a Piombino Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista