Quotidiani locali

Costa Etrusca si allarga

La società di atletica sbarca a Campiglia e Venturina

CAMPIGLIA. L’Atletica Costa Etrusca sbarca a Campiglia. Fondata nel 1932 come dopolavoro aziendale della Solvay, dal 2011 l’Atletica Costa Etrusca presieduta da Sonia Falchetti è l’espressione di un territorio e non di un singolo comune: oltre al Circolo giovanile Solvay vi sono confluite l’Atletica amatori Cecina e l’Atletica San Vincenzo. Ora il gruppo, sotto la guida di Simone Francalacci, apre a Campiglia con attività nel capoluogo e a Venturina.

«Abbiamo 280 atleti soci - dice Francalacci - divisi tra i 3 centri in promozionale 6-15 anni (200) assoluto (30) e podisti o semplici appassionati (50). Alleniamo tutte le discipline dell’atletica dove l’impianto lo consente e alleniamo su 3 impianti (Rosignano Solvay, Cecina e San Vincenzo-San Carlo. Abbiamo circa 20 allenatori istruttori e partecipiamo a oltre 50 gare della Fidal all’anno. Quest’anno diamo inizio ai corsi in Val di Cornia allo stadio Santa Lucia di Venturina per le fasce 12-15 anni e alla palestra La Pieve di Campiglia ma per la fascia 6-11 anni, con un giorno allo stadio Santa Lucia».

L’attività comincia il 18 settembre per i ragazzi della scuola media e il 3 ottobre per quelli delle elementari. In entrambi casi si parte da una preparazione generale e dall’approccio con più discipline, infatti solo verso i 16 anni i giovani atleti cominciano a essere indirizzati
verso la specializzazione che preferiscono.

Allenamenti: dalle 15. 30 alle 17 il lunedì, martedì e venerdì allo stadio Santa Lucia per il gruppo 12-15 anni, dalle 18 alle 19 il mercoledì alla palestra La Pieve e dalle 17 alle 18 il venerdì allo stadio Santa Lucia.



TrovaRistorante

a Piombino Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie