Quotidiani locali

ESORDIENTI 

Atletica in festa al campo Simeone con le “gemelle” Piombino ed Elba

PIOMBINO. È stata una grande festa quella organizzata al campo Simeone dalle due società gemellate, Centro atletica Piombino e Atletica Elba, che si ritrovano ogni anno i primi giorni di giugno per...

PIOMBINO. È stata una grande festa quella organizzata al campo Simeone dalle due società gemellate, Centro atletica Piombino e Atletica Elba, che si ritrovano ogni anno i primi giorni di giugno per disputare alcune gare delle categorie esordienti.

Gl esordienti A (2006-2007) si sono messi alla prova nel triathlon (lungo, vortex e 400 metri), mentre le categorie B (2008-2009) e C (2010-2011) si sono cimentate nel lungo, nel vortex e nei 200 metri.

Nicola Serra ha vinto nettamente la gara maschile degli A, con le seguenti prestazioni: 4.14 di lungo, 30.38 nel vortex e 1’15” 4 nei 400. Molto eclettico il giovane che già la scorsa estate aveva dimostrato di sapersi districare bene anche in discipline piuttosto difficili come il lancio del giavellotto e il salto con l’asta.

Belle spallate nel vortex quelle di Mattia Ristori (vincitore con 31. 38), Federico Fazzini, Marco Beccari e Vincenzo Godwealth. In gara con loro c’erano anche Simone Santucci, Giacomo Boni, Giulio Cannone, Riccardo Di Rosa, Davide Serafinelli, Lorenzo Mussio, Alessio Sainati (che ha corso piuttosto forte i 400), Matteo Mussi e Loris Barsalini.

Un po’ meno numerose le altre gare maschili. Nei B secondo posto di Filippo Pagnucci, a seguire anche Niccolò Mussio e Matteo Mussi.

Tra i piccoli C, molto bravi a concludere le tre prove Giovanni Budel, Francesco Giuseppe Saccardi, Lorenzo Botticelli, David Birgersson Palm e Leonardo Franceschini.

Tra le esordienti A femminili, è stata una bella lotta tra l’elbana Zoe Rosselli e la piombinese Anita Carli per la vittoria finale.

Alla fine l’ha spuntata l’elbana, superiore ad Anita nella disciplina di lancio (solo 12. 81 per la piombinese). Terzo posto per l’amica Sara Ricci, seguita dalla compagna Alanis Mazzinghi. Poi ancora Kiara Giuliani e Chiara Mochi.

La figlia d’arte Valentina Conforti (papà Riccardo ostacolista da 15” 0 sui 110 negli anni Ottanta) terza tra le esordienti B, bei miglioramenti anche per Alice Sainati, Viola Fabbrini e Rebecca Palm.

Nella categoria C l’ha spuntata Giulia Mochi davanti all’elbana Anna Nacarlo. Con lei c’erano altre tre piombinesi: Alice Crucitti, Sara Pallini ed Emma Pietrelli.

Nella gara di contorno ragazzi e ragazze, 1000 metri, vittoria dei piombinesi Matteo Ciampini e Rachele Falchi, buona prova anche per Mario Cutaia e Tommaso Bianconi, che potrebbe
essere avviato al mezzofondo, a seguire Alessandro Augenti e Francesco Frediani, Matilde Bulleri, Stella Beccari, Caterina Mansani e Sara Tamburini.

Al termine delle gare, premiazione con medaglia uguale per tutti e un bel rinfresco.

TrovaRistorante

a Piombino Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie