Quotidiani locali

NON PUNITE IL SANO ENTUSIASMO

La squadra vola, mentre la Federazione sanziona con 700 euro di ammenda la società per due fumogeni e una decina di rotoli di carta

PIOMBINO. E i nerazzurri volano. Vincono a San Gimignano, mangiano due punti al Roselle, restano a sei dal Seravezza, sperano che prima o poi la capolista freni. Il Piombino è sempre più terzo in classifica, i playoff praticamente in tasca ma ancora nel cuore la speranza di arpionare la D prima che finisca la stagione regolare. E domenica prossima c’è il derby col Cecina. Attenzione: stavolta i punti servono come il pane a entrambe le formazioni. Ai nerazzurri per continuare a sognare, ai rossoblù che domenica 12 hanno battuto la Cuoiopelli e possono uscire dalla zona playout. C’è da aspettarsi un Magona pieno e scoppiettante. C’è da attendersi anche un adeguato servizio d’ordine.

Ma c’è anche da chiedersi: ci sarà la bella coreografia che lo “stadio mobile” nerazzurro ha mostrato a Roselle? Chissà. In settimana il giudice sportivo ha multato il Piombino per due fumogeni e una decina di rotoli di carta lanciati dalla tribunetta prima della partita coi maremmani, alla maniera sudamericana. Gli ultrà delle Brigate d’acciaio e tutti gli altri sportivi che hanno riempito il minicampo di Roselle hanno dimostrato come si possa tifare in modo appassionato senza esagerare. E la Federazione, per “premio”, ha rifilato alla società un’ammenda di 700 euro per aver ritardato l’inizio della partita. Sì, di 43 preziosissimi secondi. Forse 44. Settecento euro: stessi parametri della serie A. Solo che qui non siamo in serie A ma tra dilettanti dove molte società - compresa quella nerazzurra - si reggono sui volontari, su budget striminziti e sull’appartenenza dei giocatori, i più bravi dei quali quei settecento

euro li prendono in un mese. Forse.

Le regole vanno applicate con rigore, sì: ma anche con equità e buonsenso. Perché altrimenti si trasmette il messaggio sbagliato sanzionando l’entusiasmo. E a questi livelli l’entusiasmo è ciò che tiene in vita il calcio. Quello sano.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Piombino Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare