Quotidiani locali

E la sposa si immerse per salvare la tartarughina ritardataria

Quello di Chiara e Attilio è stato un matrimonio baciato... dalle tartarughe: sulla spiaggia di Straccoligno si sono sposati mentre le piccole Caretta Caretta uscivano dalla sabbia

CAPOLIVERI. Non poteva certo aspettarsi un matrimonio del genere. Né Chiara, torinese ma ormai capoliverese d’adozione, poteva immaginare che, dopo pochi minuti dal fatidico sì, si sarebbe trovata con le gambe immerse nel mare di Straccoligno, con in mano una tartarughina appena nata che non voleva saperne di staccarsi da lei e seguita dallo sposo Attilio che le teneva su lo strascico cercando di non farle bagnare l’abito nuziale.

leggi anche:

La natura meravigliosa ha riservato una sorpresa indimenticabile ai novelli sposi Chiara Audenino e Attilio Orelli. Hanno scelto Capoliveri per il loro giorno più importante, in uno scenario da sogno allestito da Elbaweddingstyle nella spiaggia di Straccoligno. Proprio a pochi metri dalla celebrazione del matrimonio una cinquantina di tartarughe sono emerse dalla sabbia e hanno iniziato la corsa verso il mare e la vita.

Elba, la corsa delle tartarughine appena nate verso il mare Almeno cinquanta esemplari di Caretta Caretta sono venuti al mondo durante un pomeriggio di mare, tra gli ombrelloni e gli asciugamano della spiaggia di Straccoligno all'Isola d'Elba. (video da facebook di Letizia Marsili) - L'articolo

Non tutte, però. Una tartarughina ritardataria, probabilmente distratta dalle voci, ha preso la strada sbagliata e si è intrufolata nel rinfresco. «L’ho vista tra i piedi del nostro fotografo – racconta la novella sposa Chiara – ho detto a lui di non muoversi, ho raccolto la piccola e ho voluto portarla in mare. Mi sono immersa, con Attilio che mi teneva il vestito. La piccolina non voleva saperne di lasciare la mia mano. È stato emozionante».

Un segno del destino? Sembra proprio così. Attilio è un istruttore subacqueo, una tartaruga se l’è persino tatuata nel corpo. Ma il mare e le immersioni sono le grandi passioni anche di Chiara. «È stato il regalo più bello ricevuto al matrimonio – dice la sposa – è stata la natura a farcelo».

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Piombino Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro