Quotidiani locali

Tragedia sulla spiaggia di Sansone, muore trentenne

La donna, che abitava  a Lari, era appena entrata in acqua, inutili i tentativi di rianimazione e l'intervento del Pegaso

PORTOFERRAIO. Una tragedia si è consumata nel pomeriggio di domenica 10 sulla spiaggia gioiello di Sansone, a Portoferraio, affollata di turisti.

Una donna, Roberta Frassi, 30 anni, di Casciana Terme Lari, è morta, presumibilmente a causa di un malore. Il fatto è accaduto nel pomeriggio, poco dopo le 15. Secondo le prime ricostruzioni la giovane è  entrata in acqua e si è sentita male a pochi metri della spiaggia. Sono stati alcuni bagnanti a dare l’allarme e a tirarla fuori dall’acqua. La donna, priva di coscienza, è stata soccorsa dal personale della Misericordia di Portoferraio. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Portoferraio e l’elicottero Pegaso del 118. I tentativi di rianimazione si sono protratti a lungo ma,

purtroppo, si sono rivelati vani.   Il corpo della donna è stato trasferito alla sala mortuaria dell’ospedale di Portoferraio, dove saranno compiuti i primi accertamenti esterni per chiarire le cause del decesso che, stando a quanto ricostruito, sarebbero riconducibili a un malore.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Piombino Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro