Quotidiani locali

Parcheggi in Costa Est e a Baratti, nuove tariffe

Nel complesso un lieve incremento, ma con pacchetti convenienti destinati ai turisti e ai residenti

PIOMBINO. Sono state definite in questi giorni dalla giunta comunale le nuove tariffe dei parcheggi costieri della Costa Est e di Baratti che entreranno in vigore dal prossimo 23 marzo fino al 30 settembre. Rispetto agli anni passati c’è un lieve incremento, motivato dalla necessità di integrare e migliorare l’offerta turistica complessiva del territorio e di offrire ai visitatori servizi migliori nei parcheggi archeologici e costieri.

Allo studio inoltre, agevolazioni e sconti per i turisti che potranno vivere i diversi servizi del territorio nei diversi ambiti e possibilità. «L’obiettivo è quello di valorizzare e promuovere il territorio nell’ottica dello sviluppo turistico – spiega il sindaco Massimo Giuliani –. A fronte di un incremento minimo delle tariffe, potremo introdurre sconti e avviare una politica di agevolazioni e pacchetti che stiamo mettendo a punto».

Il servizio che verrà svolto, e che dovrà assicurare come livello minimo la completa copertura dei costi, anche con implementazioni graduali e successive, consiste nella pulizia e cura delle aree, attrezzature pic-nic, aree scoperte e ombreggiate, servizi igienici e bagni, servizio carico e scarico acque, copertura assicurativa per atti di vandalismo, free-wi-fi, gonfiaggio gomme a chiamata, promozione e informazioni turistiche.

Dunque, per un parcheggio di 12 ore consecutive nelle aree di sosta della Costa Est, il costo complessivo sarà di 8 euro, con un incremento di 1,20 euro nei giorni feriali. La prima e la seconda ora costeranno 1 euro l’una, con un decremento progressivo di 10 centesimi a partire dalla terza ora di parcheggio. A Baratti l’aumento per 12 ore consecutive sarà di 2 euro e 40, partendo da 2 euro orarie per le prime tre ore, con una diminuzione anche in questo caso progressiva per le ore seguenti.

Per i residenti dei Comuni di Piombino, San Vincenzo, Campiglia, Suvereto, Sassetta e Monterotondo, è confermata la card prepagata per un’auto per tutto il 2018 a 40 euro. Per i camper e gli autocaravan i residenti possono acquistare una card per una settimana e per un solo mezzo a 80 euro. Altre agevolazioni in vigore prevedono la possibilità da parte delle strutture ricettive in

regola con il pagamento dell’imposta di soggiorno, di rilasciare ai propri ospiti un abbonamento valido su tutti i parcheggi al costo di 30 euro settimanali, 50 euro quindicinali 75 euro mensili. I turisti potranno anche acquistare card prepagate da 5, 10, 20, 30, 40 e 75 euro.
 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Piombino Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro