Quotidiani locali

Rapina a mano armata alla Benetton

Uomo con passamontagna e coltello minaccia la commessa e fugge con 500 euro

PORTOFERRAIO. Rapina a mano armata a Portoferraio: è successo la sera di lunedì 13 novembre in un negozio di via Carducci, la Benetton 0-12.

Non erano ancora le 19.30 e in negozio c’era solo la commessa. Fuori infuriava pioggia e vento, i negozi vicini stavano chiudendo, quindi in giro non c’era praticamente nessuno. Ad un certo punto è entrata una persona che la ragazza ha descritto con il volto coperto da un passamontagna e si è diretta verso il registratore di cassa.

Al tentativo della commessa di reagire e di fermarlo ha tirato fuori un coltello, si è appropriato di poco più di 500 euro che erano nella cassa e se ne è andato. Uscito l’uomo la commessa ha lanciato l’allarme, urlando per richiamare l’attenzione di chi era nella via e ha chiamato immediatamente i carabinieri. Un’impresa fulminea che stamani ha lasciato nello sconcerto tutta Portoferraio, quando commercianti e abitanti della zona hanno saputo quanto successo.

I proprietari del negozio hanno sporto denuncia e i carabinieri stanno indagando ma per ora sono pochi gli elementi in loro possesso, se non quelli forniti dalla commessa,

nonostante i momenti di paura vissuti. L’uomo era completamente coperto quindi difficile risalire ad età e etnia. I carabinieri invitano chi potesse fornire qualche informazione o nuovo elemento sul fatto a farsi avanti in modo da poter individuare al più presto l’autore della rapina.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Piombino Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista