Quotidiani locali

In moto contro un’auto: ragazzo di 18 anni gravissimo

Piombino: il giovane perde il controllo dopo il semaforo di viale della Repubblica, sbatte in una Clio poi vola sull’asfalto

PIOMBINO. Ha perso il controllo della sua potente Ktm, pochi metri dopo il semaforo al quale era fermo con il rosso. La ruota anteriore è slittata, portando la moto in diagonale e facendolo cadere. Poi la Ktm arancione e nera è andata a sbattere contro una Clio che proveniva dalla parte opposta. Il giovane centauro è volato oltre, rotolando più volte sull’asfalto. Soccorso da un’ambulanza della Misericordia con medico a bordo, è in gravissime condizioni all’ospedale Villamarina, ma potrebbe essere trasferito. Nel momento in cui scriviamo era sottoposto agli accertamenti diagnostici del caso.

Il grave incidente è avvenuto lunedì 9 pomeriggio, intorno alle 18, all’inizio di viale della Repubblica. Il giovane ferito è Alessandro Poggetti, 18 anni compiuti il 7 gennaio, piombinese, studente dell’Itis Pacinotti. Dopo lo schianto sul posto sono arrivati i genitori e alcuni amici, che poi sono corsi all’ospedale.

I rilievi sono stati effettuati dai vigili urbani che hanno dovuto chiudere la strada a lungo, tanto che si sono formate lunghe file.

I rilievi dei vigili urbani
I rilievi dei vigili urbani


Sulla dinamica non ci sono molti dubbi, il ragazzo ha fatto tutto da solo. «Ero fermo in auto – racconta un testimone, a bordo di un’Audi – e ho visto tutto quello che è successo. Il ragazzo veniva da viale Unità d’Italia. Era fermo al semaforo. È partito ma poco dopo l’incrocio ha perso il controllo della moto, non riusciva a controllare la ruota anteriore. Poi è caduto, più o meno all’altezza dell’incrocio con via Torino, è rotolato, la moto ha sbattuto contro la Clio e lui si è fermato qualche metro dopo. Per fortuna aveva il casco. Abbiamo chiamato subito i soccorsi che sono arrivati in pochi minuti». Sull’asfalto i vigili urbani hanno tracciato, con gesso giallo, la traiettoria della moto, in diagonale da una corsia all’altra, fino all’auto.

Il ragazzo era fermo al semaforo, poi...
Il ragazzo era fermo al semaforo, poi è sbandato e caduto


Anche la donna a bordo della Clio nera è stata soccorsa, in stato di choc. La potente Ktm 625 di Alessandro, da lui così amata da metterla anche come foto copertina su Facebook, si è incastrata sotto la sua macchina e lei non ha potuto fare altro che frenare al momento dell’impatto, molto violento.
 

TrovaRistorante

a Piombino Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics